Premier League, Mourinho a Ianni: "Non ti ucciderò per questo"

Il tecnico portoghese racconta quanto accaduto subito dopo la rete di Barkley che ha sancito il pareggio. L'assistente di Maurizio Sarri ha chiesto scusa.

601 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Barkley segna al 96' della partita di Premier League tra Chelsea e Manchester United. Il clima è già di per sé tesissimo, così come il nervosismo di Mourinho per aver visto sfumare la possibilità di vincere in casa della sua ex squadra.

Ecco allora che basta poco per far accendere la miccia, figuriamoci cosa possa accadere se un assistente di Maurizio Sarri, Marco Ianni, decide poi di esultare in faccia a Mourinho e tutta la sua panchina.

Si scatena il parapiglia, la situazione viene riportata a stento alla calma. Al triplice fischio il tecnico del Chelsea e quello del Manchester United si abbracciano, ma il chiarimento vero e proprio avviene solamente dopo la partita di Premier League, nella pancia di Stamford Bridge.

Premier League, le parole di Mourinho a Ianni

Lo ha raccontato direttamente Mourinho:

Quello che è accaduto non mi ha fatto certamente piacere, ha riguardato me e un assistente di Sarri. Maurizio è stato il primo a venire da me, per dirmi che avrebbe risolto il problema con lui internamente. Successivamente mi ha portato nel suo ufficio, per fare in modo che anche Ianni venisse da me per scusarsi personalmente. Gli ho risposto così: "Se sei davvero dispiaciuto accetto le tue scuse e mi dimenticherò subito dell'accaduto. Perché anche io ho commesso tanti errori in carriera e non ho intenzione di ucciderti per averne fatto uno".

Sì, in effetti sarebbe stato un po' troppo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.