Marc Marquez vince il Mondiale 2018 in Giappone se...

Marc Marquez partirà dalla sesta posizione in griglia a Motegi, ma l'unico ostacolo verso il 5° titolo MotoGP si chiama Andrea Dovizioso.

MotoGP, Marc Marquez Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Motegi si rivela una pista "maledetta" per Marc Marquez, qui non ha mai conquistato la pole position e domani partirà dalla sesta casella in griglia. La caduta nella FP4 alla curva 12 ha influenzato le qualifiche del leader della MotoGP costretto a saltare in sella ad un'altra RC213V con un set-up diverso.

Con serbatoio pieno non sarà semplice sorpassare nei primi giri, diventa però immaginabile che dopo il primo giro Marc Marquez sarà tra le prime tre posizioni, approfittando del nuovo momento di crisi delle Yamaha ufficiali e dell'assenza di Jorge Lorenzo.

Al Twin Ring di Motegi è arrivata anche sua mamma Roser Alentà che per scaramanzia non parla di titolo mondiale, anche se in fondo nel clan Marquez ci credono e la festa è pronta seppure in sordina. Presente anche suo zio Ramon, presidente del fan club ufficiale, che dopo la gara in Thailandia non è tornato in Spagna, ma ha ammesso di non aver acquistato il biglietto per l'Australia credendo nella vittoria in questo week-end, senza nulla anticipare di quanto organizzato in caso di conquista del quinto titolo MotoGP.

MotoGP, Marc Marquez a MotegiGetty Images

Marc Marquez sarà campione MotoGP in Giappone se...

La sesta posizione rende tutto più difficile per Marc Marquez, in una gara dove la gestione delle gomme avrà un ruolo secondario. DesmoDovi rischia di prendere il largo se non resterà incollato i suoi scarichi e Jack Miller ha già lasciato intendere di voler dare manforte al collega Ducati. Per diventare campione a Motegi, e dare una grande gioia al suo team HRC, bisognerà vincere o sperare in un errore del forlivese. 77 i punti che li dividono in classifica con quattro gare al termine del campionato e 100 punti ancora in palio. Per entrare nella matematica certezza il Cabroncito dovrà lasciare il Giappone con almeno 75 punti di gap da Dovizioso. Anche nell'improbabile caso di chiudere la stagione MotoGP a pari punti Marc Marquez sarà confermato campione: al "Dovi" non basterebbe vincere tutte e quattro le ultime gare, visto che raggiungerebbe ipoteticamente Marquez a quota 7 vittorie, ma non potrebbe mai eguagliarlo nei secondi posti. Marc Marquez sarà campione del mondo se:

  • Vince la gara
  • 2° e Dovizioso è 3° o più dietro.
  • 3° o 5° e Dovizioso è 4° o peggio.
  • 4°, 6° o 7° e Dovizioso finisce 5° o peggio
  • 8 ° e Dovizioso finisce 6° o peggio
  • 9° e Andrea è 7° o peggio
  • 10° e Andrea è 8° o peggio
  • 11° e Dovizioso 9° o peggio.
  • 12° e Andrea è 10° o peggio.
  • 13° e Andrea è 11° o peggio.
  • 14° e Dovizioso è 12° o peggio.
  • 15º e Andrea finisce 13º o più dietro.
  • 16° o peggio e Dovizioso è 14° o peggio

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.