Juventus, Cristiano Ronaldo si isola: basta news sul caso Mayorga

Il portoghese vuole concentrarsi solo sul campo, per questo ha chiesto ai suoi legali di non informarlo sulla vicenda che lo vede accusato di stupro.

599 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Esiste solo il campo. Deve esistere solo il campo. Specie per chi di anno in anno ha lavorato su se stesso per migliorare i propri numeri e diventare leggenda. Specie per uno come Cristiano Ronaldo. Nelle ultime settimane invece si è parlato più di altro, di questioni extra calcistiche. Ha infatti tenuto banco la questione legata a Kathryn Mayorga, che ha accusato il portoghese di averla stuprata nel 2009.

Se ne sta parlando in tutto il mondo, con relative speculazioni mediatiche e indagini. CR7 verrà ascoltato dalla polizia di Las Vegas (dove si sarebbe svolto il crimine) da qui a metà novembre. Non dovrà volare negli Stati Uniti, si collegherà con le forze dell'ordine in teleconferenza.

Per il resto però Cristiano Ronaldo, che ha sempre professato la propria innocenza, non vuole sapere più nulla del caso. Il portoghese ha intenzione di tornare a pensare solo al campo, vuole tornare a segnare anche in Champions League (non ci riesce da aprile, dal ritorno dei quarti di finale con la Juventus, con quel rigore che fece infuriare Buffon).

Cristiano Ronaldo esulta dopo il gol al SassuoloGetty Images
Cristiano Ronaldo esulta dopo il gol al Sassuolo

Cristiano Ronaldo si isola: niente news sul caso Mayorga

Per questo il portoghese ha chiesto ai suoi legali di non informarlo più sul caso Mayorga. D'altronde, dopo il confronto con la polizia americana, CR7 non può far altro che aspettare la decisione del magistrato che si dovrà pronunciare decidendo se archiviare il caso o se invece rinviare Cristiano Ronaldo a giudizio con l’accusa di stupro.

Ronaldo esulta dopo il gol all'UdineseGetty Images
Ronaldo esulta dopo il gol all'Udinese

Già in passato il portoghese aveva affrontato l'accusa di stupro da parte della Mayorga. All'epoca (stava passando dal Manchester United al Real Madrid), per evitare clamore, firmò un’intesa extragiudiziale, girando alla donna un assegno da 375mila dollari. La Mayorg ha però recentemente chiesto altri 200mila dollari a CR7, con la polizia americana che ha deciso di indagare per capire cosa sia effettivamente successo. Di questa storia però Ronaldo al momento non ne vuole sapere nulla. Deve tornare a esistere solo il campo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.