FIFA 19, come riprodurre nel gioco la tattica di Maurizio Sarri

Dopo averlo accolto piuttosto freddamente, il pubblico inglese si è innamorato di Maurizio Sarri e del suo modulo di gioco, al punto che Squawka ha creato la guida per riproporlo nel celebre gioco EA Sports.

2k condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

E pensare che all'inizio, in tanti, avevano chiesto addirittura il suo momentaneo allontanamento. Era il 5 agosto, il Chelsea cadeva nel Community Shield contro il fortissimo Manchester City di Guardiola e tifosi e addetti ai lavori già parevano stufi di Maurizio Sarri, arrivato sulla panchina dei Blues in sostituzione di quell'Antonio Conte che in due stagioni aveva portato a casa una Premier League e una FA Cup.

Il 5 agosto, sembra una vita ma sono passati poco più di due mesi. Un periodo sufficiente per cambiare radicalmente l'idea degli inglesi nei confronti di Maurizio Sarri, tecnico emerso nel Napoli dopo una lunga gavetta e che in Premier League ha continuato a incantare con un sistema di gioco che sta diventando religione anche nella terra dei maestri del football, conquistati tanto dai risultati - il Chelsea è primo in classifica in coabitazione con Manchester City e Liverpool, ha vinto 6 gare e ne ha pareggiate 2 - quanto da un gioco spettacolare, armonioso e propositivo.

Naturale che anche a FIFA 19, il più celebre videogioco al mondo, il "Sarrismo" o "Sarri-ball" che dir si voglia potesse diventare un modulo che molti allenatori virtuali avrebbero voluto ricreare attraverso l'editor tattico: impresa non facile, alla quale si può arrivare attraverso numerosi tentativi e aggiustamenti oppure affidandosi a Squawka, sito londinese dedicato al football che ha pubblicato la guida per mettere in campo anche nel gioco la filosofia di gioco di mister Maurizio Sarri.

Il modulo di Sarri a FIFA 19 - la guidaGetty Images

Ecco il "Sarri-ball" di Maurizio Sarri a FIFA 19

Il modulo tattico di Sarri a FIFA 19EA Sports

Formazione

Dopo essersi distinto al Napoli per l'utilizzo di Mertens nella posizione di "Falso Nueve", soluzione scelta dopo la cessione alla Juventus di Gonzalo Higuain e l'infortunio di Arek Milik, al Chelsea Maurizio Sarri è tornato a utilizzare il centravanti in modo tradizionale, affidandosi fin dall'inizio a un punto di riferimento fisso in avanti rappresentato da Giroud o Morata. La formazione da scegliere è dunque quella chiamata "4-3-3 contenimento", che in FIFA Ultimate Team viene abbreviata con "4-3-3 (2)": oltre a presentare un centrale offensivo classico, questo modulo vede anche la presenza del regista di centrocampo arretrato rispetto agli interni e quindi funzionale nella fase di creazione della manovra che dovrà sempre partire dal basso.

Stile difesa nel SarrismoEA Sports

Fase difensiva

La fase difensiva in FIFA 19 è molto importante, e per assicurarsi di ricreare il "Sarri-ball" fedelmente - e soprattutto efficacemente - sarà fondamentale curare nei dettagli i movimenti della difesa, che deve essere aggressiva e pronta a sfidare il possessore del pallone avversario pur se questo significa esporsi a qualche rischioso uno contro uno. Lo stile di difesa andrà dunque impostato su "Pressing Costante", così come la Profondità - che indica quanto i difensori tengono alta la linea - dovrà essere settata su 8/10 per fare in modo che la pressione sia immediata sul portatore di palla avversario.

Con Ampiezza impostata su 6/10 i difensori dovrebbero essere in grado di mantenere le giuste distanze l'uno dall'altro, coprendo in modo ottimale la larghezza del campo. Questo non significherà comunque che il reparto non possa essere soggetto a rischi in caso di lanci lunghi e ben calibrati, ecco perché sarà fondamentale dotarsi di centrali di difesa molto rapidi e reattivi.

FIFA 19, lo stile offensivo di SarriEA Sports

Fase offensiva

La fase offensiva del "Sarri-ball" è quella che ha conquistato il pubblico inglese e che a FIFA 19 potrebbe regalare grandi soddisfazioni se affidata ai giusti interpreti: l'attacco del Chelsea parte dai difensori, si snoda attraverso il regista e diventa efficace nell'ultima trequarti sia con gli attaccanti che con gli interni di centrocampo, chiamati a operare sia in fase di costruzione che in fase di finalizzazione attraverso letali inserimenti.

Per ricreare questo atteggiamento tattico Squawka suggerisce di scegliere "Possesso Palla" come stile d'attacco e di regolare a 8/10 l'ampiezza, con terzini e esterni offensivi che spesso agiranno quasi in prossimità della linea laterale. Appena 4/10 invece il valore dato a "Giocatori in Area", dato che se è vero che gli inserimenti sono importanti lo è altrettanto il fatto che questi avvengono con una manovra lenta e ragionata che può essere costruita soltanto se i centrocampisti agiscono preferibilmente intorno al portatore di palla. Sui calci piazzati il valore sarà in entrambi i casi di 4/5, dato che con interpreti preferibilmente leggeri è consigliabile in queste situazioni far salire i propri centrali difensivi, più dotati nel gioco aereo.

Istruzioni individuali

Il terzino sinistro Marcos AlonsoGetty Images

Il Chelsea di Maurizio Sarri ha mostrato fino a oggi una particolare predilezione in fase offensiva per la catena di sinistra, che vede l'arrembante terzino spagnolo Marcos Alonso percorrere tutta la fascia, dialogando con l'interno di riferimento e coprendo lo spazio creato dagli inserimenti verso il centro di Hazard. Detto che entrambi i terzini devono sovrapporsi per creare le triangolazioni tanto care al tecnico italiano, soltanto quello mancino sarà chiamato a partecipare costantemente alla manovra d'attacco, mentre il destro avrà compiti più equilibrati. Nessuna istruzione particolare per i difensori centrali.

  • Terzino destro: Attacco equilibrato, Intercettazioni normali, Sovrapponiti
  • Difensori centrali: Resta dietro in attacco, Intercettazioni normali
  • Terzino sinistro: Partecipa all'attacco, Intercettazioni normali, Sovrapponiti
Il regista brasiliano del Chelsea JorginhoGetty Images

Il fulcro del gioco del Chelsea, così come lo era del Napoli, è il regista brasiliano Jorginho: è lui con i suoi movimenti a dettare i tempi della squadra, lui il perno su cui poggia l'intera manovra della squadra e il punto di riferimento nel momento in cui il pallone viene riconquistato ed è necessario imbastire una nuova azione d'attacco. Ai suoi fianchi giostrano due interni di centrocampo simili per posizione in campo ma molto diversi nei compiti: il lato destro è ancora una volta quello più equilibrato, con l'interno chiamato a coprire il centro del campo in fase difensiva, mentre a sinistra avremo l'interno più creativo, libero di svariare in attacco con più libertà e primo supporto degli attaccanti.

  • Centrocampista Centrale Destro: Attacco Equilibrato, Inserimento Cross Equilibrato, Intercettazioni normali, Svaria, Copertura al centro
  • Centrocampista Centrale: Intercetta linee di passaggio, Attacco Equilibrato, Intercettazioni normali, Copertura al centro
  • Centrocampista Centrale Sinistro: Avanza, Inserimento Cross Equilibrato, Intercettazioni normali, Svaria, Copertura sulle fasce
Eden HazardGetty Images

Ed eccoci infine all'attacco, che anche in questo caso segue la naturale tendenza della squadra, decisamente più aggressiva sulla fascia sinistra: qui Hazard (o il giocatore che schiereremo al suo posto, magari con caratteristiche simili) sarà chiamato a operare come un vero e proprio trequartista, libero di inventare e dialogare tanto con l'interno offensivo che avanza alle sue spalle quanto con il terzino sinistro che sale a coprire la fascia. Potendo piazzarsi nella porzione di campo che preferisce che viene a liberarsi potrà fare molto male, mentre l'attaccante esterno destro avrà il compito di equilibrare il tutto, alternandosi nel ruolo di attaccante aggiunto e ala vera e propria. Il centravanti ricoprirà il ruolo di boa, riferimento centrale e finalizzatore.

  • Attaccante Destro: Supporto in difesa base, Taglia dentro, Supporto equilibrato, Entra in area per il cross, Intercettazioni normali
  • Attaccante Centrale: Rimani centrale, Fai salire la squadra, Intercettazioni normali, Supporto in difesa base
  • Attaccante Sinistro: Supporto in difesa base, Svaria, Supporto equilibrato, Resta al limite per il cross, Intercettazioni normali

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.