Calciomercato, l'annuncio di Wenger: "Nel 2019 torno ad allenare"

L'ex tecnico dell'Arsenal svela il suo futuro: "Ho tante offerte in giro per il mondo: mi sono riposato e dal primo gennaio sarò pronto per ricominciare".

137 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

L'addio di Arsene Wenger ha chiuso un'epoca all'Arsenal con i Gunners che hanno iniziato questa stagione con Emery in panchina dopo 22 anni in cui tutto nel club, dalle scelte tattiche a quelle di calciomercato, era deciso dall'allenatore francese.

Ora la società londinese ha voltato pagina ma Wenger, dopo qualche mese di riposo, si è detto già pronto a ricominciare. E dal calciomercato gli sarebbero arrivate diverse offerte che lo spingono a tornare su una panchina.

In un'intervista rilasciata al quotidiano tedesco Bild, l'ex tecnico dell'Arsenal ha parlato della situazione della Nazionale di Low e in particolare di come la squadra senta la mancanza di un giocatore che lui conosce bene come Ozil. Ma ai microfoni della testata sportiva ha dato anche una notizia importante: il 2019 sarà l'anno in cui lo rivedremo allenare.

Calciomercato, nel 2019 torna WengerGetty

Calciomercato, l'annuncio di Wenger: "Nel 2019 tornerò ad allenare"

Dopo il suo addio all'Arsenal, in pochi pensavano che la figura di Wenger potesse avere ancora appeal sul calciomercato e si pensava che il prossimo passo della sua carriera fosse quello verso il ruolo di dirigente, magari nel Paris Saint-Germain. Il francese però non è d'accordo.

Credo che ricomincerò in primo gennaio 2019. Non so ancora dove ma ho riposato abbastanza e sono pronto a tornare.

Il grande interrogativo ora è quello alla possibile destinazione dell'ex Gunner. Ma stando alle sue dichiarazioni, il tecnico 68enne ha solo l'imbarazzo della scelta per scegliere la sua prossima squadra. E chissà che l'anno prossimo non lo si riveda in Premier League, magari per sfidare quell'Arsenal che per 22 anni è stata la sua casa.

Ho ricevuto offerte da vari club, anche da Nazionali e persino dal campionato giapponese. Insomma, da tutto il mondo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.