Calciomercato Milan, da Ibrahimovic a Pato: tutte le idee di Leonardo

A gennaio potrebbe già salutare Bakayoko, occhi puntati su Ramsey e Rabiot. In attacco si studiano due ritorni: Zlatan prende tempo, il brasiliano tornerebbe di corsa.

491 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Tante le idee di calciomercato di Leonardo. Il Milan è in fase di costruzione: la nuova proprietà targata Elliot, capitanata dal direttore dell'area tecnica e da Paolo Maldini, lavora sodo per tornare al successo. In campo fa lo stesso Rino Gattuso che vuole cogliere il prima possibile risultati importanti. Negli uffici, invece, si stila una lista di nomi per il futuro.

Gli ultimi giorni, nonostante la pausa dei campionati, sono stati molto caldi. Chiuso l’affare Paquetá (in Spagna parlano però di un clamoroso inserimento del Real Madrid), ideato e condotto totalmente da Leonardo. Ufficializzato il rinnovo di Patrick Cutrone, il bomber del futuro. E poi tante voci su un possibile e affascinante ritorno di Zlatan Ibrahimovic.

Tra sogni e realtà, il calciomercato del Milan è ricco di nomi interessanti. La società lavora a fari spenti in vista di gennaio. Attenzione agli svincolati, ma anche ai giocatori in rosa che non si sono ancora ambientati. Uno su tutti: Bakayoko. Il centrocampista del Chelsea potrebbe far ritorno alla base dopo appena sei mesi.

Calciomercato Milan, tutte le idee di Leonardo per gennaioGetty Images
Calciomercato Milan, tutte le idee di Leonardo: si studiano grandi colpi

Calciomercato Milan, Leonardo e le mosse del futuro

Il gruppo Elliot vuole riportare il Milan in Champions League. I risultati e la classifica di gennaio influiranno molto sul calciomercato. Ad anno nuovo qualcosa si farà. Paquetá è un talento su cui i rossoneri puntano molto, ma non sarà l’unico colpo. Bakayoko per ora non si è inserito, potrebbe tornare al Chelsea. Così Leonardo potrebbe intervenire per regalare a Gattuso un altro centrocampista. Aaron Ramsey piace, e molto. L’Arsenal dovrà decidere se cederlo a gennaio ed incassare qualcosa oppure lasciarlo partire a giugno a parametro zero. E a Parigi c’è sempre Adrien Rabiot, altro centrocampista in scadenza di contratto. Questi i profili per la mediana.

Ritorni affascinanti

Ci sperano i tifosi, un pensiero ce l’ha fatto anche il Milan. Di cosa parliamo? Di Zlatan Ibrahimovic di nuovo in maglia rossonera. L’amore tra le parti non è mai svanito. La decisione è tutta nelle mani del giocatore, poco stimolato dall’avventura in MLS. Nessun problema economico, il contratto sarebbe già pronto. Zlatan, con la sua famiglia, si è preso del tempo per ragionare sul futuro. Certo, al Milan troverebbe concorrenza in attacco: Higuain è il titolare. Ma Gattuso potrebbe optare per una formazione con due attaccanti.

View this post on Instagram

Almost there @lagalaxy

A post shared by Zlatan Ibrahimović (@iamzlatanibrahimovic) on

Fiuta l’aria di casa anche Alexandre Pato, oggi in Cina tra le fila del Tianjin. Ventinove anni, innamorato dei rossoneri, il suo primo grande club. Ha il contratto in scadenza tra un anno, in oriente ha ritrovato forma fisica e voglia di giocare. Il brasiliano, molto vicino a Leonardo, avrebbe già detto sì ad un ritorno. Da capire il costo del cartellino e la vera intenzione di riportarlo a Milano. C'è l'Europa League da giocare, certo, ma troppo affollamento in attacco sarebbe dannoso. Leonardo e soprattutto Maldini puntano tanto su Cutrone. Giustamente.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.