Inter, incassi record in vista: 12 milioni nelle prossime tre partite

Il club nerazzurro sta capitalizzando l'entusiasmo dei tifosi per il ritorno in Champions League: fra Milan, Genoa e Barcellona attesi 210mila spettatori e 12 milioni di incasso.

Inter: la tifoseria Getty Images

928 condivisioni 0 commenti

di -

Share

Certo quando le cose girano per il verso giusto tutto sembra più facile. È quello che pare stia capitando all'Inter che, sull'onda del ritorno, pure vittorioso, in Champions League e del raddrizzamento della barra in campionato, sta provando a capitalizzare la situazione. Questione di "danè", insomma.

Quel gol di Vecino alla Lazio che nella primavera scorsa mise il piede nerazzurro nella porta della massima competizione continentale, sfilando il pass dalla tasca degli uomini di Simone Inzaghi, ha già portato frutti maturi nel paniere del club di Suning.

La partecipazione alla Champions, infatti, vale un primo bonus da quasi 39 milioni di euro, cui le due vittorie europee su Tottenham - a proposito di Vecino - e Psv Eindhoven ne hanno già aggiunti altri 5,4. L'eventuale passaggio agli ottavi - tocchino ferro i tifosi - ne varrebbe altri 9,5. Ma non è tutto.

Inter: tifosiGetty Images

Inter da record: già 55 milioni di entrate

Infatti, se con gli oltre 10 milioni incamerati nelle partite interne, l'Inter veleggia già intorno ai 55 milioni di incassi in meno di due mesi - corrispondenti al 20% dei ricavi messi a bilancio la stagione scorsa - il bello, a quanto pare, deve ancora arrivare con le prossime tre sfide casalinghe.

Il derby in programma domenica 21 ottobre alle 20.30 e il match clou del girone di Champions League contro il Barcellona - martedì 6 novembre alle 21 - sono infatti già praticamente sold out. Ma le intelligenti promozioni che la società sta praticando per gli Inter Club e il ponte di inizio mese stanno favorendo alla grande anche le vendite dei biglietti per il match di sabato 3 novembre contro il Genoa a San Siro.

Inter: tifosi Getty Images

Gli incassi più alti nella storia dell'Inter

Il cassiere di corso Vittorio Emanuele, insomma, ha mille motivi per gongolare, anzi 210mila motivi, tanti quanti gli spettatori che secondo il Corriere dello Sport riempiranno complessivamente gli spalti del Meazza nelle prossime tre partite casalinghe, una marea umana che "in soldoni" dovrebbe valere circa 12 milioni di euro. Se il record assoluto della Serie A (5.297.508 euro per Inter-Juventus dell'anno scorso) non sarà battuto a causa della lieve riduzione del numero di posti nello stadio milanese, si prospetta comunque il record di incassi più alti nell'arco di tre match nella storia del club nerazzurro. E Spalletti, anche lui, tocca ferro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.