Guardiola: "La Juve ha lanciato un messaggio con Cristiano Ronaldo"

Il tecnico del City parla al Festival dello Sport di Trento: "Con CR7 hanno detto che vogliono la Champions League. Un futuro in Italia? Perché no".

600 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Il Festival dello Sport in programma in questi giorni a Trento oggi ha riunito sullo stesso palco 3 fra i più grandi allenatori della storia del calcio. Carlo Ancelotti, Arrigo Sacchi e Pep Guardiola sono stati infatti protagonisti di una lunga chiacchierata e il tecnico del Manchester City ha spaziato fra tanti argomenti, partendo dal suo amore per il gioco fino ad arrivare alla Juventus di Cristiano Ronaldo.

Il Manchester City non è fra le favorite per la vittoria in Champions League, non ha abbastanza storia alle spalle. La Juventus invece ha lanciato un messaggio prendendo Cristiano Ronaldo, ha detto che vuole vincere la coppa.

La squadra bianconera è vista quindi come una delle principali antagoniste in Champions per i suoi Citizens dal tecnico spagnolo. Che però guarda anche con molta attenzione in Italia non solo la Juventus ma tutte le squadre di Serie A, come dimostrato da un commento inaspettato.

Non sempre vince chi gioca bene ma è bello fare un gioco propositivo. Un esempio? Il Sassuolo di De Zerbi fa questo tipo di calcio che mi piace molto.

In ultimo l'ex allenatore di Bayern Monaco e Manchester City ha parlato di un suo possibile futuro nel campionato italiano. Dicendo che magari un giorno vedremo Guardiola sfidare (o guidare) proprio quella Juventus che ora è la sua favorita per la Champions League.

Un futuro in Serie A? Perché no, è un campionato con tanto talento. Non gli manca nulla.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.