Bayern Monaco, Kovac sotto accusa. Il sostegno arriva solo da Francoforte

Il rapporto fra il tecnico croato e la squadra non è buono e la pressione continua a salire. Perfino durante la sosta.

55 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non c'è sosta che tenga. Con il Bayern Monaco in crisi (non vince da 4 partite ufficiali) Niko Kovac è sempre sul banco degli imputati. Lo è perché non convince il gioco, lo è per i risultati, lo è perché non sta riuscendo a creare un buon rapporto con i giocatori. E allora resta argomento di discussione anche in questi giorni in cui la sua squadra non scende in campo.

In settimana è andato a vedere la partita del Bayern Monaco sezione pallacanestro che nella EuroLeague ha giocato (e perso) contro l'Anadolu Efes. Si è seduto in seconda fila, accanto a lui c'erano il direttore sportivo Hasan Salihamidzic e il centrocampista Javi Martinez. Solo il croato è però stato fischiato dal pubblico.

Il rapporto con la gente, insomma, non c'è, ma nemmeno quello con i giocatori è buono. I calciatori non sono infatti soddisfatti degli allenamenti, considerati troppo soft. Alcuni di loro si allenerebbero addirittura a parte perché convinti che il lavoro svolto con Kovac non basti. Non solo: il tecnico croato, come defatigante, pretende che i giocatori facciano 20 minuti di bicicletta (intorno al centro sportivo) al termine degli allenamenti e 30 minuti dopo le partite. I calciatori però non apprezzano.

Kovac, allenatore del Bayern MonacoGetty Images
Kovac, allenatore del Bayern Monaco

Bayern Monaco, Kovac criticato. E il sostegno arriva solo da Francoforte

In questa situazione così complicata la società non sta aiutando particolarmente. I dirigenti bavaresi non parlano, non si espongono, come se Kovac dovesse per forza fare da parafulmine. A sostenere il tecnico croato è infatti solo il direttore sportivo dell'Eintracht Francoforte Hubner, che ha detto la sua alla Bild:

Robert deve essere sostenuto. Noi lo abbiamo sempre fatto, in ogni secondo e senza limiti. Forse Kovac ora ha nostalgia e pensa ai bei tempi andati. Se, in un momento del genere, qualcuno della società avesse parlato pubblicamente lui sicuramente avrebbe apprezzato.

Vota anche tu!

Il Bayern Monaco dovrebbe esonerare Robert Kovac?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

E invece niente, Kovac viene dipinto dai media come l'unico responsabile del momento negativo del Bayern Monaco e la situazione si complica di giorno in giorno. Perfino ora che i bavaresi non stanno giocando. Perché dalle critiche non c'è scampo. Nemmeno durante la sosta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.