Salvini: "Club di Serie A diano 5-10% di incassi per ordine pubblico"

Il Ministro dell'Interno ha chiamato in causa le società, che secondo lui dovrebbero contribuire economicamente alla sicurezza fuori dagli stadi.

Serie A, Salvini chiede ai club un contributo per l'ordine pubblico Getty Images

1 condivisione 0 commenti

di

Share

Mentre i club italiani sono in pausa per la sosta Nazionali, la Serie A viene improvvisamente chiamata in causa dal Ministro dell'Interno. No, non c'entra il Milan, club del quale Matteo Salvini è un noto tifoso. Non si parla neanche di scandali, né di calcio scommesse. L'argomento è un altro: il Governo ha intenzione di inserire nel decreto sicurezza un emendamento che riguarda proprio il nostro campionato.

La proposta in questione riguarda la sicurezza degli stadi: secondo il vice-Premier, i club di Serie A dovrebbero versare allo Stato un contributo economico per garantire l'ordine pubblico  in occasione degli eventi sportivi, evitando in questo modo che a pagare le forze di polizia durante le partite siano i cittadini. La politica entra così a gambe unite sul calcio. E non è la prima volta che si affronta questo tema.

Anche il Governo Renzi aveva avanzato una proposta simile: c'era la volontà di introdurre nel decreto legge sugli stadi la previsione di una percentuale di incassi (allora si diceva tra l'1 e il 3%) per garantire l'ordine pubblico durante gli eventi sportivi. Dure furono le opposizioni del mondo del calcio: Lega A, Lega B e Lega Pro (con l'appoggio dell'allora presidente della FIGC Tavecchio) dissero no e tutto cadde nel vuoto. Adesso, però, il discorso si infiamma di nuovo.

Salvini chiede ai club di Serie A parte degli incassi per l'ordine pubblicoGetty Images
Matteo Salvini mentre assiste alla finale di Coppa Italia tra Milan e Juventus

Serie A, la proposta di Salvini: "Dai club il 5-10% degli incassi per l'ordine pubblico"

Salvini ha parlato di Serie A all'interno di un discorso più ampio: direttamente dal tetto del Viminale, il Ministro dell'Interno si è espresso ancora una volta con un video in diretta sul suo profilo Facebook affrontando diversi temi, dalla chiusura serale dei locali gestiti da stranieri fino all'abbattimento "con ruspa" della villa dei Casamonica. Tornando alla sua proposta, il segretario della Lega ha detto:

Chiederemo alle società di calcio, che pagano milioni di euro per i loro campioni, di destinare tra il 5 e il 10% dell’incasso dei biglietti per la gestione dell’ordine pubblico

Secondo il vice-Premier, non è giusto che siano gli italiani a pagare le forze di polizia impegnate ogni domenica a garantire la sicurezza fuori dagli stadi. Le società di calcio, secondo Salvini, hanno un patrimonio sufficiente per dare il loro contributo all'ordine pubblico durante gli eventi sportivi. Ecco il video integrale del suo intervento:

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.