Ceferin, presidente Uefa: "Gli stadi italiani sono una vergogna"

Il numero uno del massimo organo calcistico europeo è intervenuto al Festival dello Sport in corso a Trento.

Ceferin Getty Images

660 condivisioni 0 commenti

Share

A Trento è in corso il Festival dello Sport, evento organizzato da La Gazzetta dello Sport. Nella giornata odierna è andato in scena un dibattito in cui sono intervenuti il presidente dell'Uefa Aleksander Ceferin, il presidente delle Juventus e dell'ECA Andrea Agnelli e il presidente del Torino e di RCS Urbano Cairo.

Particolarmente interessanti le parole del presidente del massimo organo calcistico europeo che ha commentato l'ipotesi dell'introduzione di una terza competizione:

Un conto è ragionare partendo dalla Serie A o dalla Champions League, un'altra ascoltare le richieste dei Paesi che hanno campionati più deboli e chiedono maggiori possibilità di giocare in Europa. Combatterò con tutto me stesso contro l’ipotesi Superlega perché sono convinto che danneggerebbe tutto il calcio

Spazio anche per una critica agli stadi italiani:

Le infrastrutture sono una vergogna per un Paese così importante. La mancanza di risultati è strettamente connessa alla questione stadi

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.