Clamoroso Arda Turan: litiga con un cantante e gli rompe il naso

Il giocatore del Basaksehir è stato coinvolto in una rissa con l'artista pop turco Berkay, costringendolo al ricovero ospedaliero.

Arda Turan Getty

123 condivisioni 0 commenti

di

Share

Soltanto 3 anni fa, Arda Turan sembrava un giocatore pronto a fare il definitivo salto di qualità: passato al Barcellona per una valutazione complessiva di oltre 40 milioni di euro, il turco accettò di stare fermo 6 mesi per via del blocco al mercato dei blaugrana pur di lasciare l'Atletico Madrid e salire ulteriormente di livello.

Dal gennaio 2016 in poi però, le sue prestazioni non convincono la squadra catalana dove collezionerà soltanto 36 presenze in 2 anni. A gennaio è arrivato il prestito al Basaksehir, con la speranza che l'aria di casa gli facesse ritrovare lo spunto perduto.

Ma in Turchia il centrocampista si è messo in mostra solo in modo negativo, beccandosi addirittura 16 giornate di squalifica per aver insultato un arbitro e spintonato un guardalinee. E anche oggi la notizia che riguarda Arda Turan è negativa: l'ex del Barcellona è stato coinvolto in una rissa a Istanbul.

Arda Turan a IstanbulGetty

Arda Turan coinvolto in una rissa con un famoso cantante turco

A creare ancora più clamore attorno a questa rissa è la persona coinvolta insieme ad Arda Turan. Si tratta di Berkay, cantante pop molto famoso in Turchia che avrebbe reagito a delle avanche troppo persistenti del giocatore nei confronti di sua moglie.

Arda Turan, anche lui sposato e a poche settimane dal diventare padre, avrebbe infastidito la donna al punto da provocare la reazione di Berkay che però avrebbe avuto la peggio nella colluttazione: il cantante ne è uscito con un naso rotto per cui è stato necessario un intervento chirurgico.

Una brutta storia che però assume dei contorni grotteschi secondo alcuni media locali che riportano come Arda Turan sia andato poi all'ospedale armato di una pistola per chiedere alla donna di sparargli e porre fine alla sua vita (versione che sarebbe stata smentita dal giocatore stesso). In ogni caso questa è l'ennesimo episodio negativo nella carriera di un giocatore che sembrava in rampa di lancio e che ora fa fatica a farsi notare per questioni relative al campo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.