Calciomercato, da Robben a Ribery: i contratti in scadenza in Bundesliga

I due giocatori del Bayern Monaco si svincoleranno a fine stagione. Saranno liberi anche alcuni giovani interessanti.

52 condivisioni 0 commenti

di

Share

Tana libera tutti. Anzi, liberi tutti. Come ogni anno sono tantissimi, in tutti i campionati, i giocatori che si svincoleranno dai propri club a fine stagione. I giocatori sono soliti arrivare a scadenza di contratto per ottenere offerte migliori sia dai propri club che, eventualmente, sul calciomercato. In Bundesliga sono nell'ultimo anno di contratto alcuni top player assoluti.

Il Bayern Monaco sta pensando se confermare ancora Robben e Ribery (rispettivamente 34 e 35 anni). I due avevano già il contratto in scadenza nel 2017 e nel 2018, i bavaresi hanno però sempre deciso di prolungare l'accordo per un anno. Ora c'è la sensazione che il club abbia intenzione di dar vita a un vero e proprio cambio generazionale.

Nel calciomercato invernale arriverà a Monaco il 17enne Davies, in rosa sono inoltre presenti già Coman e Gnabry (22 e 23 anni). Difficile immaginare che Robben e Ribery vengano confermati ancora. E allora tutti i club d'Europa possono tentare il colpaccio a parametro zero.

Robben e Ribery possono essere due colpi del prossimo calciomercatoGetty Images
Robben e Ribery possono essere due colpi del prossimo calciomercato

Calciomercato, i giocatori in scadenza in Bundesliga

Non sono però solo loro i possibili colpi a parametro zero: è in scadenza di contratto anche Max Kruse, attaccante di 30 anni del Werder Brema. In carriera ha giocato anche con il Borussia Moenchengladbach e Wolfsburg, inoltre è stato spesso convocato in nazionale da Low. Le qualità del giocatore non si discutono. L'unico problema è comportamentale: Max infatti adora la Nutella e troppo spesso è leggermente sovrappeso. A zero può però essere un ottimo colpo di calciomercato.

Vota anche tu!

Ti piacerebbe vedere Robben e Ribery in Italia?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Interessante anche il profilo dell'esterno d'attacco Patrick Herrmann. In questa stagione con il Gladbach ha segnato due gol (uno al Bayern nell'ultimo turno) e servito due assist. Ha 27 anni e per ora in carriera ha giocato solo con i Fohlen. Un suo caro amico tifa per la Roma, squadra che a lui non dispiacerebbe affatto. Per il momento però il giocatore prende tempo:

Tutti sanno quanto mi piaccia giocare per il Borussia. Al momento però non mi pongo domande sul mio futuro. Vivo il tutto con la massima serenità.

Scade anche il contratto di Rafinha, 33enne esterno di difesa del Bayern Monaco. Anche lui, come Robben e Ribery, è a rischio taglio. Fra i giocatori non più giovanissimi ma comunque di spessore ci sono Ibisevic, attaccante dell'Hertha Berlino, e Naldo, difensore dello Schalke. Per quel che riguarda il reparto arretrato scadono anche i contratti degli italiani Donati e Caldirola. Entrambi giocano in Germania ormai da qualche anno e potrebbero aver voglia di tornare in Italia. A partire da quest'inverno sarà possibile presentarE loro delle offerte e provare a prenderli a parametro zero. D'altronde fra pochi mesi saranno liberi tutti.

I giocatori top in scadenza

  • Arjen Robben (Bayern Monaco)
  • Franck Ribery (Bayern Monaco)
  • Patrick Herrmann (Borussia Moenchengladbach)
  • Max Kruse (Werder Brema)
  • Vedad Ibisevic (Hertha Berlino)
  • Rafinha (Bayern Monaco)
  • Naldo (Schalke)
  • Giulio Donati (Mainz)
  • Luca Caldirola (Werder Brema)
  • Johannes Geis (Schalke)
  • Franco Di Santo (Schalke)
  • Ádám Szalai (Hoffenheim)
  • Raffael (Borussia Moenchengladbach)
  • Marco Fabian (Eintracht Francoforte)
  • Gelson Fernandes (Eintracht Francoforte)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.