WWE SmackDown 9 ottobre 2018: review, risultati e highlights

BIg Show torna sul ring per affrontare Randy Orton nel match di qualificazione alla WWE World Cup. Rivincita per il titolo femminile tra Charlotte e Becky Lynch.

12 condivisioni 0 commenti

di

Share

Tutto pronto per una nuova review di SmackDown, l’appuntamento con il wrestling WWE dove potrete trovare tutti i risultati e gli highlights della puntata di martedì 9 ottobre 2018. Lo show, il primo dedicato al roster blu dopo Super Show-Down, va in onda dalla Bankers Life Fieldhouse di Indianapolis e sono già stati fissati alcuni match nel programma.

Tra questi la rivincita per il titolo femminile del roster blu tra Becky Lynch e Charlotte Flair, con la clausola di perdita della cintura da parte della campionessa nel caso in cui questa si facesse squalificare come accaduto a Super Show-Down.

Non è finita, perché nel corso di questa puntata tornerà a lottare anche Big Show, che se la dovrà vedere con Randy Orton in uno dei match di qualificazione per la WWE World Cup che si terrà a Crown Jewel, il PPV in programma il 2 novembre Arabia Saudita.

WWE SmackDown 9 ottobre 2018, risultati e highlights

Sempre nell’ambito di questo contesto, ci sarà l’incontro tra Jeff Hardy e Samoa Joe, mentre AJ Styles e Daniel Bryan saranno ospiti di MizTV.

Tutto questo e molto altro ancora in questo appuntamento con il grande wrestling, che vi racconteremo come sempre su WWE-ek SmackDown, la rubrica a cura di FOXSports con review, risultati e highlights della puntata di martedì 9 ottobre 2018.

Charlotte Flair vs Becky Lynch per il titolo finisce in doppio count-out

Dopo il match di Super Show-Down terminato con la squalifica di Becky Lynch, nuovo incontro per il titolo femminile del roster blu, stavolta con l'aggiunta nella stipulazione della clausola che priverà la campionessa della cintura in caso di ulteriore squalifica. Con l'inizio dell'incontro, sembra che la rossa irlandese sia intenzionata a colpire di nuovo con il suo titolo l'avversaria, ma Charlotte evita che questo accada e riporta la sfida sulle vie della regolarità provando uno schienamento.

La sfida tra le due si sposta fuori dal ring e l'arbitro conta fino a dieci, decretando la fine dell'incontro per count-out. Ma non è ancora finita, perché le due continuano a picchiarsi anche a match concluso e Charlotte colpisce con una Spear Becky, mandando in frantumi i pannelli LED attaccati all'ingresso dell'arena.

Jeff Hardy batte Samoa Joe nelle qualificazioni per la WWE World Cup

Jeff Hardy torna a lottare dopo il terrificante epilogo di Hell in a Cell 2018 e lo fa per affrontare Samoa Joe in un match di qualificazione alla WWE World Cup, la competizione ideata per Crown Jewel. La Samoan Submission Machine ha provato a sfogarsi per la rabbia di aver perso l'occasione titolata con AJ Styles a Super Show-Down, ma nel momento cruciale del match il ginocchio infortunato proprio in quell'incontro ha cominciato a cedere di nuovo e Jeff Hardy ha iniziato a infierire.

L'arbitro a un certo punto ha deciso che Samoa Joe non fosse in grado di continuare e così ha chiamato la conclusione del match, dando la vittoria al Charismatic Enigma.

MizTV, AJ Styles e Daniel Bryan gli ospiti

MizTV dà il suo benvenuto al campione WWE AJ Styles e al suo prossimo sfidante, Daniel Bryan. Lo Yes Man è riuscito a ottenere questa possibilità proprio dopo aver sconfitto The Miz a Super Show-Down e l'Awesome One ha tentato di distorcere le parole dei due prossimi avversari, che hanno mantenuto la conversazione sempre all'insegna del massimo rispetto.

Con il passare dei minuti però la tensione si è alzata, perché entrambi che ovviamente hanno mostrato le loro intenzioni di uscire campioni dal PPV in Arabia Saudita. Poi, però, i due hanno trovato un accordo sul fatto che colpire The Miz sarebbe stato qualcosa di fantastico. Questo non ha fatto piacere a The Miz, che ha detto di aver perso solo perché Daniel Bryan è stato favorito e in ogni caso assicura che chiunque uscirà campione a Crown Jewel, poi dovrà vedersela con lui.

AJ Styles sconfigge Shelton Benjamin

Dopo la vittoria di prestigio con Daniel Bryan della scorsa settimana (anche se con l'aiuto di The Miz), Shelton Benjamin vuole provare a ripetersi contro AJ Styles.

Con l'Awesome One e Daniel Bryan al tavolo di commento, The Phenomenal One e Benjamin hanno affascinato il WWE Universe, con un match che ha offerto di tutto, dalla maestria tecnica agli attacchi aerei di grande impatto. Alla fine ad avere la meglio è stato AJ Styles, che ha chiuso il discorso con il Phenomenal Forearm, venendo poi applaudito dal suo prossimo avversario a Crown Jewel.

Aiden English presenta il resto di "Una notte a Milwaukee"

Dopo la scioccante rivelazione della prima parte del video la settimana scorsa, Aiden English è pronto a svelare anche un altro frammento di "Una notte a Milwaukee". Il tutto si era concluso con Lana dire "I want you" al Mozart di Mayehm, che ha promesso a Rusev di cancellare la parte restante se lui avesse accettato di lasciare Lana e riunirsi con lui nel Rusev Day.

Il Leone di Bulgaria ci ha pensato un po' su, molto angosciato, mentre Lana protestava. Rusev però ha deciso di vedere il resto del video, sorprendendo lo stesso Aiden English. A quel punto The Ravishing Russian ha detto a Spelacchio che se non lo avesse mostrato, ci avrebbe pensato lei, perché è riuscita ad hackerarlo, visto che la password era I-Heart-Rusev.

Nel video si vede una realtà completamente diversa da quella che voleva lasciar intendere English, perché lei continua la frase dicendo "Ti voglio... dire" quanto i suoi sforzi venissero apprezzati, per poi andarsene nel momento in cui Aiden si avvicina con fare da marpione. Messo di fronte all'evidenza, lui però non si tira indietro. Alla fine del video, in modo molto sfacciato, dice anche che se mai si stancasse dei Rusev Days, potrebbe sempre avere una "notte di Aiden". La frase fa perdere la testa a Rusev, che lo insegue e lo porta sul ring per affrontarlo. Ma il Mozart di Mayehm riesce a scappare in tempo prima di subire il Machka Kick.

Randy Orton batte Big Show nelle qualificazioni per la WWE World Cup

Il main event di questa puntata di WWE SmackDown è un altro match di qualificazione per la WWE World Cup, ed è quello che sancisce il ritorno di Big Show sul quadrato, per affrontare Randy Orton. Dopo oltre un anno d'assenza, il colosso ha mostrato la stessa forza di sempre.

The Apex Predator, tuttavia, è riuscito a sopravvivere a un assalto di calci e Choke Slam, riuscendo a eludere il Knockout Punch e colpendo l'avversario agli occhi senza farsi vedere dall'arbitro. A quel punto assestare l'RKO decisiva si è rivelato un gioco da ragazzi e The Viper ha così staccato il suo biglietto per la WWE World Cup.

Monster Eclipse e Fenomenal Flair restano imbattuti

Nella quarta settimana della WWE Mixed Match Challenge, Braun Strowman ed Ember Moon hanno battuto la squadra formata da Finn Bálor & Bayley, ottenendo la loro seconda vittoria della WWE Mixed Match Challenge. Nel secondo incontro, AJ Styles e Charlotte Flair hanno vinto in una gara decisamente bizzarra contro R-Truth & Carmella.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.