Rassegna stampa 10 ottobre, prima pagina della Gazzetta dello Sport

La Nazionale stasera torna in campo contro l'Ucraina mentre le big d'Europa pensano già ai prossimi colpi di calciomercato.

25 condivisioni 0 commenti

di

Share

La Nazionale di Roberto Mancini riparte dopo le prime due deludenti partite di Nations League contro Polonia e Portogallo di settembre. Stasera per gli Azzurri sarà una serata particolare visto che disputeranno un'amichevole contro l'Ucraina al Marassi di Genova.

Per questo motivo l'Italia ha visitato la zona di Ponte Morandi, sede della pazzesca tragedia di agosto in cui crollò un tratto della tangenziale uccidendo 43 persone, ferendone centinaia e provocando danni struttuturali e logistici molto gravi alla città ligure.

La partita della Nazionale è uno degli argomenti principali della rassegna stampa italiana mentre all'estero si approfitta della pausa per parlare di calciomercato, in particolare in Spagna dove Real Madrid e Barcellona puntano in alto già per la sessione di questo gennaio.

Rassegna stampa, prima pagina Gazzetta dello Sport: "Noi per Genova"

La prima pagina della Gazzetta dello Sport è dedicata alla Nazionale italiana che questa sera scenderà in campo a Marassi per l'amichevole contro l'Ucraina allenata da Shevchenko. Calcio d'inizio previsto per le 20:45.

Rassegna stampa, Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport
Scarica l'immagine

Corriere dello Sport: "Allenerò la Juve"

Sul Corriere dello Sport troviamo un'intervista esclusiva fatta da Walter Veltroni a Leonardo Bonucci. Il difensore rivela che la sua intenzione dopo il ritiro è diventare allenatore, magari anche della Juventus.

Corriere dello SportCorriere dello Sport
Scarica l'immagine

Tuttosport: "Juve, qua la mano"

Su Tuttosport il titolo principale riporta le dichiarazioni di Massimo Moratti. L'ex presidente dell'Inter aveva ricevuto da Andrea Agnelli la proposta di diventare presidente della FIGC ma ha rifiutato pur ringraziando il dirigente juventino.

TuttosportTuttosport
Scarica l'immagine

L'Équipe: "Revers de fortune"

Iniziamo la rassegna stampa dei giornali esteri con l'Équipe che si concentra sul momento difficile per Jardim. L'allenatore del Monaco, nonostante gli ottimi risultati di questi anni, è a un passo dall'esonero: il suo sostituto dovrebbe essere Henry.

ÉquipeÉquipe
Scarica l'immagine

As: "Hazard come clavo ardiendo"

In Spagna si pensa al calciomercato e in questo momento il pensiero in casa del Real Madrid è uno solo: Eden Hazard. Il belga ha lanciato dichiarazioni d'amore verso le Merengues che vorrebbero provare ad acquistarlo già a gennaio.

AsAs
Scarica l'immagine

Sport: "De light el futuro Piqué"

Si parla di calciomercato anche su Sport, dove viene ribadito che uno dei primi obiettivi per il Barcellona è il giovane de Ligt dell'Ajax. Il difensore olandese è da tempo nel mirino dei catalani che vorrebbero renderlo l'erede di Piqué.

SportSport
Scarica l'immagine

Mundo Deportivo: "Prioritarios"

De Ligt è sulla prima pagina anche del Mundo Deportivo assieme a Rabiot. A quanto pare il giocatore dell'Ajax e quello del Paris Saint-Germain sarebbero le priorità sul calciomercato richieste da Valverde al Barcellona.

Mundo DeportivoMundo Deportivo
Scarica l'immagine

Marca: "El plan Hazard"

Su Marca il protagonista è ancora Hazard, sempre più nel mirino del Real Madrid. Il belga non rinnoverà il contratto con il Chelsea e i Blancos spingeranno per averlo già a gennaio sfruttando i rapporti con la società, positivi dopo l'acquisto di Courtois.

MarcaMarca
Scarica l'immagine

A Bola: "Aperta-se o cerco"

La rassegna stampa di mercoledì 10 ottobre termina con la prima pagina della Bola, che si concentra sulla vicenda legata a Bruno De Carvalho. L'ormai ex presidente dello Sporting Lisbona è sempre più nella bufera per lo scandalo che lo ha colpito in estate.

BolaBola
Scarica l'immagine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.