Nasce la Nazionale della Sardegna: entra ufficialmente nella Conifa

La Conifa annuncia la nascita della Nazionale della Sardegna, la seconda squadra federalista sul suolo italiano dopo la Padania. Ecco la probabile formazione

Bandiera della Nazionale della Sardegna photo Facebook

245 condivisioni 1 commento

di

Share

La Conifa (Confederation of Indipendent Football Associations), la federazione calcistica cui appartengono le squadre che rappresentano stati senza riconoscimento internazionale, minoranze etniche e regioni e micronazioni non affiliate alla Fifa, ha annunciato che anche la Sardegna avrà la sua nazionale "federalista" d'Italia dopo la Padania. Questo significa che in teoria la Nazionale della Sardegna potrebbe partecipare agli eventi ufficiali organizzati dalla Conifa, ovvero Coppa del Mondo e Coppe continentali.

"Diamo un caloroso benvenuto al nuovo membro del Conifa, la Sardegna", si legge sulla pagina Facebook ufficiale dell’Associazione internazionale. A far parte di questa squadra "indipendentista" sono tutti i calciatori nati in terra sarda e l'eventuale convocazione nella Nazionale della Sardegna non impedirà ai giocatori di rappresentare l'Italia. Per la Sardegna si tratta di un momento molto importante per la sua storia e per le ambizioni politiche e civili della forte corrente indipendentista presente dal 1921 come movimento organizzato, ma con radici storiche ben più profonde. Dal punto di vista prettamente calcistico l'isola sarda ha sempre sfornato grandi campioni, fra tutti Gianfranco Zola, nato ad Oliena, in provincia di Nuoro, che ha brillato non solo in serie A ma anche in Premier League, e Pietro Paolo Virdis, nato a Sassari, e ancora nel cuore dei tifosi del Milan, con la cui maglia ha realizzato ben 53 gol.

Per far parte della Nazionale della Sardegna non sarà tanto necessario essere nati sul territorio, ma servirà avere anche un forte senso di appartenenza come Marius Stankevicius che ha vestito la maglia della Padania sebbene fosse nato in Lituania e vestisse la maglia della sua nazione d'origine. La rosa dei giocatori sarebbe stata giù allestita sulla carta, manca solo un allenatore in grado di plasmare la prima formazione e dettare il suo schema di gioco che consenta di salire nel ranking della Conifa. Il primo obiettivo sarà la partecipazione al Congresso Mondiale, previsto a Cracovia (Polonia) il 26-27 gennaio 2019. Secondo obiettivo costruire una selezione per i Mondiali del 2019, in programma in Artsakh (l’ex Nagorno-Karabakh). 

La nazionale della Sardegna entra nella Conifaphoto Facebook

La probabile formazione della Nazionale della Sardegna

La prima possibile formazione della Nazionale della Sardegna sarebbe stata già schierata a livelli teorici, con giocatori di origine direttamente o indirettamente sarda. Tanti i nomi illustri come Salvatore Sirigu del Torino, Antonio Caracciolo del Verona, Nicolò Barella e Marco Sau del Cagliari.

  • Salvatore Sirigu (nato a Nuoro, portiere del Torino)
  • Daniele Dessena (parenti sardi, centrocampista e capitano del Cagliari)
  • Antonio Caracciolo (nato a Sassari, difensore del Verona)
  • Dario Del Fabro (nato ad Alghero, difensore della Cremonese)
  • Nicola Murru (nato a Cagliari, difensore della Sampdoria)
  • Alessandro Deiola (nato a San Gavino Monreale, centrocampista del Parma)
  • Nicolò Barella (nato a Cagliari, centrocampista del Cagliari)
  • Marco Mancosu (nato a Cagliari, centrocampista del Lecce)
  • Marco Sau (nato a Sorgono, attaccante del Cagliari)
  • Matteo Mancosu (nato a Cagliari, attaccante del Montreal Impact)
  • Andrea Cocco (nato a Cagliari, attaccante del Pescara)

Le altre Nazionali Conifa

Da oggi sul suolo italiano si conteranno due Nazionali: la Padania e la Sardegna. Nel mondo sono 50 le nazionali federaliste con tanto di ranking che vede in testa l'Occitania a quota 1443 punti seguita da Cipro del Nord a 1432 e Karpatalya 1428. La Coppa del mondo ConIFA è una competizione calcistica internazionale inaugurata nel 2014 e ripetutasi nel 2016 e 2018. Nell'ultima edizione tenutasi a Barawa la Padania ha concluso al terzo posto. La Coppa europea di calcio ConIFA è una competizione che ha preso l'avvio nel 2015 e si svolge ogni due anni. Entrambe le prime due edizioni sono state vinte dalla Padania.

Africa

  • Barawa 
  • Barotseland
  • Isole Chagos
  • Darfur
  • Cabilia
  • Matabeleland
  • Somalilans
  • Sahara Occidentale
  • Zanzibar

Asia

  • Aramea
  • Coreani in Giappone
  • Isole Chagos
  • Kurdistan
  • Lezgini
  • Naxçıvan
  • Punjab
  • Rohingya
  • Ryūkyū
  • Tamil Eelam
  • Tibet
  • Uiguri

Nord e Centro America

  • Cascadia
  • Québec

Oceania

  • Kiribati
  • Tuvalu

Europa

  • Abcasia
  • Alta Ungheria
  • Armenia Occidentale
  • Artsakh
  • Ciamuria
  • Cipro del Nord
  • Contea di Nizza
  • Délvidék
  • Donetsk
  • Franconia
  • Groenlandia
  • Isola di Man
  • Lapponia
  • Lugansk
  • Occitania
  • Ossezia del Sud
  • Padania
  • Parrocchie di Jersey
  • Principato di Monaco
  • Sardegna
  • Skåneland
  • Rezia
  • Rom
  • Terra dei Siculi
  • Transcarpazia
  • Transnistria
  • Yorkshire

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.