Dionicio Farid, il 19enne messicano che fingeva di essere della Juventus

Un ragazzo messicano di 19 anni si è finto un giocatore della Primavera bianconera sui social: in patria era seguitissimo e i media gli avevano dedicato numerosi servizi.

515 condivisioni 0 commenti

Share

Si è finto un giocatore della Juventus, è diventato un idolo in patria fino al giorno in cui è stato scoperto ed è sparito. Questa è la storia di Dionicio Farid Rodriguez, un ragazzo messicano di 19 anni che ha fatto credere a tutti di far parte della Primavera bianconera. Su Instagram contava oltre 16 mila follower, giornali e programmi TV messicani facevano a gara per intervistarlo.

Lui si impegnava al massimo per non farsi smascherare, al punto da sostituire in una foto il suo volto a quello di João Serrão, vero calciatore della Primavera juventina. Il quotidiano Marcador è arrivato addirittura a presentarlo come futura stella del calcio mondiale, vicinissimo all'esordio in Champions League con la Juventus.

Alla fine però la verità è venuta a galla e Dionicio Farid Rodríguez è sparito improvvisamente dai social network. La sua storia ricorda per certi versi quella di Carlos Henrique Raposo, il calciatore che non scese mai in campo.

Dionicio Farid, il falso giocatore della JuveInstagram
Dionicio Farid, il falso giocatore della Juventus

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.