Serie A, le pagelle di Spal-Inter: Icardi è sempre più decisivo

Maurito ancora bomber, trasforma ogni pallone in gol. Ai padroni di casa non basta Paloschi, grande prova anche di Lazzari. Bene Handanovic, male Antenucci.

75 condivisioni 0 commenti

di

Share

Continua a macinare vittorie l’Inter in Serie A. Quarta vittoria di fila, battuta anche la Spal con qualche fatica e un super Icardi. È ancora il bomber argentino l’uomo decisivo: ci mette lo zampino sull’autogol di Djourou e segna il 2-1 definitivo. Alla squadra di Semplici non basta il gol dell’1-1 di Paloschi.

Grande prova dei padroni di casa, ma i nerazzurri sono cinici e sfruttano al meglio le occasioni concesse dalla difesa. Lazzari tra i migliori, un costante pericolo sulla fascia destra. Antenucci non in serata: sbaglia un calcio di rigore nel primo tempo.

L’Inter sale al terzo posto in Serie A. Decisivo sempre Icardi contro una grande Spal. Che esce a testa alta: l’inizio di campionato resta ottimo per la squadra di Ferrara.

Serie A, Icardi dell'InterGetty Images
Serie A, Icardi decisivo contro la Spal

Serie A, le pagelle di Spal - Inter

SPAL (3-5-2) - Gomis 6; Cionek 6, Djourou 5, Felipe 6; Lazzari 7, Valoti 6 (Dall'80' Luiz sv), Schiattarella 6, Missiroli 6, Fares 6.5; Antenucci 5 (dal 66' Paloschi 6.5), Petagna 6. All. Semplici 6.5.

INTER (4-2-3-1) - Handanovic 6.5; Vrsaljko 6, Skriniar 6, Miranda 5, Asamoah 6; Vecino 6.5, Borja Valer  6(dal 74' Martinez 6 ); Keita 5.5 (Dal 67' Politano 6), Nanggolan 6.5, Perisic 6; Icardi 7.5 (Dall'81' Gagliardini sv). All. Spalletti 6.

I migliori

Icardi 7.5

Due palloni, due gol. Sul primo ci mette la testa e trova la deviazione, decisiva, di Djourou. Scompare come tutta l'Inter, poi riappare nel momento decisivo. Riceve da Vecino la seconda sfera della serata, è una sentenza: rete. Sono due in Serie A.

Lazzari 7

Un pendolino imprendibile, nemmeno uno come Asamoah, velocissimo, riesce a prenderlo. Ma oltre alla velocità, colpiscono la qualità dei cross, la tecnica. Va bene Cancelo, forse ad oggi il miglior terzino del nostro campionato. Ma il classe '93 è tanta roba, altra grande prova.

Handanovic 6.5

Decisivo con alcune parate importanti. Si supera nel finire del primo tempo prima su Felipe, poi su Valoti. Se l'Inter porta a casa i 3 punti deve anche ringraziare il proprio portierone.

I peggiori

Antenucci 5

Pesa il rigore sbagliato. Calciato veramente male, con il pallone che va fuori con Handanovic che ringrazia. Con l'1-1 dopo poco il vantaggio nerazzurro, il gol sarebbe stato una manna. Esce a 20' dalla fine tra gli applausi: da queste parti è una specie di eroe.

Djourou 5

Sfortunato sul primo gol dell'Inter, distratto sul raddoppio nerazzurro. Lascia Icardi, ripetiamo, Icardi, da solo al limite dell'area. L'argentino si gira da solo e infila Gomis. Marcatura dimenticata, Semplici si dispera.

Miranda 5

Commette il fallo da rigore, è in ritardo su Paloschi nell'azione che porta all'1-1. Lento e macchinoso, soffre le folate offensive dei giocatori della Spal. Non in serata.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.