UFC 229: Khabib esce dalla gabbia e scoppia una rissa. McGregor aggredito: 3 arresti

Khabib batte McGregor per sottomissione e perde completamente la testa: esce dalla gabbia e scoppia una rissa furibonda. L'irlandese colpito alle spalle: arrestate 3 membri del team del russo.

3k condivisioni 10 commenti

di

Share

Scene che fanno male, malissimo al mondo dell arti marziali miste. Sulla T-Mobile Arena di Las Vegas erano puntati gli occhi di mezzo mondo per l'incontro più importante della storia di UFC tra Khabib e McGregor, main event di UFC 229. Il russo ha battuto l'irlandese al quarto round, grazie a una neck crank, dopo aver dominato l'incontro. 

Ma una volta che il suo avversario si è arreso, il daghestano ha perso completamente la testa. Ha cerca di aggredire Notorius che era ancora a terra stordito, ha lanciato rabbiosamente il paradenti a terra e poi è uscito improvvisamente dalla gabbia per andare verso Dillon Danis, compagno di team di McGregor.

A questo punto è scoppiata una rissa furibonda, una situazione completamente fuori controllo. Come se non bastasse, nello stesso momento un compagno di team di Nurmagomedov è entrato nell'ottagono e ha colpito vigliaccamente alle spalle McGregor

MMA, UFC 229: follia Khabib, arrestati tre membri del suo team per aver aggredito McGregor

Di quanto accaduto al termine del main event di UFC 229, ha parlato il presidente UFC Dana White che ha rivelato l'arresto di tre membri del team di Khabib:

Tre persone che fanno parte del team di Khabib Nurmagomedov sono state arrestate e portate in una stazione di polizia di Las Vegas. Dopo l'incontro sono successe tante cose che non sarebbero dovuto accadere. Khabib è uscito dalla gabbia e si è scagliato contro uno dei ragazzi di Conor con cui si stava già beccando durante l'incontro. Non so cosa dire adesso, sono disgustato. Come sta Conor? Ho appena parlato con lui, sta bene. È arrabbiato per com'è andato il match, non per quanto successo dopo

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.