Formula 1 Giappone, pole di Hamilton! Incubo Ferrari, Vettel 9°

La pioggia condiziona l'ultima parte delle qualifiche, Mercedes brave a sfruttare la pista ancora asciutta. Bottas secondo, terzo Verstappen. Raikkonen è quarto, Seb lontanissimo.

Formula 1 Giappone, pole di Hamilton: Ferrari lontanissime Getty Images

13 condivisioni 0 commenti

di

Share

Lewis Hamilton imprendibile anche nelle qualifiche del Gran Premio di Formula 1 del Giappone. Pole position, l’ennesima della stagione, l’ottantentesima in carriera. E ancora superiorità Mercedes con Bottas secondo. Superiorità in tutto e per tutto, anche nella strategia. Ferrari lontane: Raikkonen quarto, Vettel addirittura nono. Un disastro.

Il tempo nella Q3 ha scombinato i piani. Con poca pioggia le Rosse scendono in pista con le intermedie, ma non servono. Gli altri fanno il tempo con le slick, Vettel e Raikkonen devono rientrare. Poi però diluvia davvero, e addio miglior tempo.

Il Mondiale di Formula 1 è tutto nelle mani di Hamilton. È vero, c’è una gara da correre. Però le Mercedes dimostrano superiorità anche in Giappone. Le Ferrari, lontane, invocano il miracolo.

Formula 1 Giappone, Hamilton veloce: assalto all’ennesima pole

Lewis Hamilton vuole partire ancora in pole. Nel GP di Formula 1 del Giappone, già in Q1, si piazza davanti con il miglior tempo. Dietro Vettel, poi Bottas, Verstappen e Raikkonen. Eliminati Hulkenberg, Sirotkin, Alonso, Vandoorne ed Ericsson, autore di un errore che gli è costato una botta al muro. Anche Vettel si gira con la sua Ferrari, ma nessun pericolo.

Attenzione alla Q2: le due Mercedes giocano di strategia e scendono in pista con la gomma gialla, le Ferrari, come tutte le altre, con la rossa. Attenzione alla variabile pioggia, perché le nuvole sono sempre in agguato. Dà forfait la Red Bull di Ricciardo, problemi al motore, partirà 15esimo. Qualche goccia in curva 8 è arrivata, Leclerc infatti fa testacoda senza nessun danno. Eliminati il monegasco, Kevin Magnussen, Carlos Sainz, Lance Stroll e lo sfortunato Daniel Ricciardo. Mercedes sempre davanti con Bottas.

Hamilton, di nuovo

Ferrari con le gomme intermedie, Mercedes con le slick. Hamilton mostra i muscoli. Ha ragione l'inglese, la pista è ancora troppo asciutta. Le Rosse devono rifare il cambio: pit stop immediato.

Dopo qualche minuto la pioggia però arriva davvero: troppo tardi per la strategia Ferrari. Raikkonen riesce ad arrivare quarto, Vettel nono. Davanti Hamilton conquista l'ennesima pole position grazie al giro fatto registrare subito con le slick. Bottas secondo, terzo Verstappen. Incubo Ferrari. La missione Mondiale si fa sempre più dura.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.