Bundesliga, tonfo Bayern Monaco. Neuer ammette: "È un brutto colpo"

I bavaresi sono stati travolti in casa dal Borussia Moenchengladbach. Kovac è in bilico: "Dopo quattro partite negative si comincia a riflettere".

207 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una sconfitta, rumorosa quanto sorprendente. Il Bayern Monaco è stato sconfitto per 3-0 in casa dal Borussia Moenchengladbach nella settima giornata della Bundesliga. I bavaresi si ritrovano improvvisamente quinti a -4 dal Borussia Dortmund primo. Non solo: se il Lipsia dovesse vincere domani (in casa con il Norimberga) la squadra di Kovac scenderebbe perfino al sesto posto.

Il Bayern Monaco non aveva nemmeno cominciato male, ma, preso il gol da Plea (bravo a concretizzare il contropiede del Borussia Moenchengladbach con un bel tiro da fuori), è completamente scomparso dal terreno di gioco. Non un caso se i Fohlen sono riusciti a raddoppiare già 8 minuti dopo. I bavaresi, d'altronde, venivano da tre risultati negativi (1-1 con l'Augsburg, 1-1 con l'Ajax e 0-2 con l'Hertha Berlino), e ritrovarsi sotto nella partita che doveva servire al riscatto li ha messi in crisi.

Risultati che mettono in seria difficoltà Niko Kovac, tecnico croato passato in estate al Bayern Monaco. I giocatori non condividono i suoi metodi d'allenamento, considerandoli troppo leggeri (in settimana la seduta di giovedì è durata appena 36 minuti), né apprezzano il turnover estremo da lui imposto. Alcuni, inoltre, sarebbero infastiditi dal fatto che Kovac con il fratello (suo vice) parli croato. Nello spogliatoio si deve parlare tedesco.

Nervosismo fra i giocatori del Bayern MonacoGetty Images
Nervosismo fra i giocatori del Bayern Monaco

Bayern Monaco in crisi, Neuer: "La sconfitta ci fa male"

Già in settimana il presidente Uli Hoeness era stato piuttosto duro con Kovac, facendo intendere che effettivamente all'interno dello spogliatoio iniziano a esserci le prime crepe:

Se il tecnico ritiene che questo turnover sia la strada giusta deve metterci la faccia.

Al termine della partita persa con il Borussia Moenchengladbach però Kovac è apparso preoccupato, consapevole del fatto che sta perdendo lo spogliatoio (James Rodriguez nei giorni scorsi si è lamentato pubblicamente per il poco spazio che gli è stato ritagliato) e che ora è sul banco degli imputati: 

Abbiamo commesso troppi errori individuali. Dopo quattro partite negative capisco che il club si ponga delle domande.

Vota anche tu!

Il Bayern Monaco deve esonerare Kovac?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Neuer, da bravo capitano, ha provato a essere diplomatico, ma alla fine le sue perplessità sono emerse. Dopo i Mondiali, disastrosi per i tedeschi (rappresentati da un consistente nucleo di giocatori bavaresi) ora anche il Bayern rischia di fare una brutta figura:

All'inizio non siamo partiti male, poi abbiamo incassato die reti e, ancora una volta, ci siamo ritrovati a inseguire. Prendere due gol in 8 minuti in casa nostra, nel giorno in cui dovevamo ripartire è una bella botta in faccia.

Una sconfitta, rumorosa quanto sorprendente. E ora in casa Bayern Monaco nulla può più stupire. Nemmeno il cambio d'allenatore.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.