Serie A, Allegri: "Bernardeschi? Non volevo offendere la Fiorentina"

Il tecnico dei bianconeri spiega le sue parole durante la partita contro lo Young Boys: "Nessuna offesa, ma qui il peso specifico di ogni giocata è maggiore".

142 condivisioni 1 commento

Share

"Non siamo alla Fiorentina ca**o!". Queste le parole pronunciate durante Juventus-Young Boys da Massimiliano Allegri, furioso per un dribbling di troppo da parte di Federico Bernardeschi. Una frase diventata virale sul web dopo che un tifoso ha postato il video girato dalla tribuna. 

Di quella frase ha parlato proprio Massimiliano Allegri nella conferenza stampa di presentazione di Udinese-Juventus, match dell'ottava giornata di Serie A:

Con quella frase sulla Fiorentina non avevo assolutamente intenzione di offendere nessuno, ma è un dato di fatto che qui il peso specifico di ogni giocata sia maggiore. Ogni cosa  può far vincere o perdere una competizione intera. Io poi sono toscano e i fiorentini mi stanno simpatici, Firenze è una città stupenda. Ma quando si è alla Juve bisogna fare un salto di qualità e di mentalità, le energie spese sono maggiori, qui c'è l'obbligo di vincere

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.