MMA, UFC 229: i pronostici dei fighter italiani su Khabib vs McGregor

Abbiamo chiesto ai fighter italiani di dirci la loro sul main event di UFC 229, così come lo farebbero davanti ad un boccale di birra con gli amici.

Khabib Nurmagomedov vs Conor McGregor face-off Getty Images

205 condivisioni 6 commenti

di

Share

Manca poco, ma proprio pochissimo al match tra Khabib Nurmagomedov e Conor McGregor. Ora, potremmo star lì ad ammorbarvi con analisi tecniche sconfinate, che annoierebbero anche i più appassionati. Siccome non siamo dei puristi, sappiamo che tanti tra gli spettatori non saranno dei fan sfegatati delle MMA, né tantomeno dei coach o degli atleti. Proprio per questo abbiamo pensato: perché non farvi leggere i pronostici dei fighter italiani?

Ora, abbiamo avuto la fortuna di sentire un paio di atleti veramente, veramente validi: tutti combattenti fortissimi, nonché dotati di ottime capacità d'analisi. Solo che, a FOX Sports.it, siamo sempre per l'originalità: ecco perché abbiamo chiesto ai ragazzi di darci spassionatamente la loro previsione, come se fossimo tutti davanti ad una pinta di birra. Un bel modo per avvicinarsi al supermatch di UFC 229, che sarà visibile su DAZN a partire dalle ore 4:00 della notte tra sabato 6 e domenica 7 ottobre.

Vota anche tu!

MMA: chi vincerà tra Khabib Nurmagomedov e Conor McGregor a UFC 229?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Le opinioni, ovviamente, sono state contrastanti. Chi sta con Khabib, chi sta con Conor, chi sta con le MMA e chi è un po' indeciso: noi, per quanto ci riguarda, abbiamo già in mente un pronostico: McGregor entro i primi tre round. Ovviamente c'è alto rischio di venire disattesi, ma è proprio per questo che abbiamo chiesto pareri ai fighter italiani: almeno loro hanno più probabilità di azzeccare il risultato! Adesso però non vi tediamo oltre, ragion per cui è ora di leggere i pronostici degli atleti italiani per il main event di UFC 229! Volete qualche anticipazione sui nomi? Vi diciamo solo che ci sono ben due fighter UFC, un campione Cage Warriors ed un paio di veterani della scena italiana, oltre a tanti giovani in rampa di lancio.

MMA, UFC 229: i pronostici dei fighter italiani per Khabib vs McGregor

Alessio Di Chirico, fighter UFC (pesi medi)

Io dico McGregor, ma non ci prendo mai!

Carlo Pedersoli, fighter UFC (pesi welter)

Conor per KO al secondo round, o almeno spero.

Stefano Paternò, campione pesi welter Cage Warriors

Finirà al secondo round, o per TKO di Khabib o per KO di McGregor.

View this post on Instagram

- 18 🔥 #CW98

A post shared by Stefano Paternò (@stefano.paterno) on

Cristian Binda, veterano Cage Rage e Cage Warriors

Secondo me può finire con la vittoria di Khabib, più che altro perché McGregor non ha più fame di vittorie. Ormai, d'altronde, è pieno di soldi e pensa allo show, oltre ad essere fuori da troppo tempo. Per questo penso che con un Nurmagomedov concentrato Conor non avrà possibilità di vittoria, anche se poi non so cosa succederà all'atto pratico. Il vantaggio maggiore che ha Khabib, oltre al fatto che parliamo di un fighter quasi perfetto, è la continuità nel disputare dei match.

Alessandro Botti, fighter italiano (pesi leggeri)

Io tifo McGregor, ma ahimè credo che vincerà Khabib per TKO (ground and pound) alla terza ripresa oppure ai punti.

View this post on Instagram

Eccomi qui!!!! La serata di sabato non e andata come volevamo.. Perdo per ko a quasi 4 minuti del primo round contro un avversario molto forte e dalle mani pesantissime!!! Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno aiutato a preparare questo match, i miei fratelli @dscatizzi @andrea_maniaci_soave @fiussilbarbaromma @luca.panzer.panzetta @bindacristian_mdp @mirko_ottorini @matteocaiumi e tutti i ragazzi del team @ramadajiujitsu e del Clan Mano Di Pietra @toplevelgym.erba. Voglio ringraziare tutto lo staf del mio Managment per essere sempre al mio fianco @itfmist. Ringrazio la mia famiglia in primis mio fratello e mia mamma che sono sempre con me...SCUSA MAMMA PER AVERTI FATTO PERDERE 10 ANNI DI VITA SABATO!!!appena ho capito cosa era successo ti ho subito cercato tra la folla per dirti che stavo bene!!! Ringrazio i miei sponsor senpre indispensabili @scaccomatto_bosisio @mma_addicted @vitamin_store_merate_ @theshamrockirishpublecco grazie del sostegno!! Ora due cose voglio dire: A tutte le persone che sono sempre con me dico che sto bene, ho il naso rotto ma spero di tornare in pista molto presto..VOI siete la mia forza, sabato mi sentivo alla grande ma è andata nei peggiori dei modi..ma state tranquilli perché torneremo...e lo faremo come sempre alla grande!!💪💪 Invece a tutti quelli che mi screditano sempre e che fanno passare le mie vittorie in sordina voglio dire questo: è il momento giusto di fare il vostro lavoro, ma iniziate subito, perché come ho detto prima tornerò molto presto e sarò più forte di prima..è voglio anche dirvi che di atleti italiani che vanno contro atleti di quel calibro c'e ne sono davvero pochi, e io sono fiero anche nella sconfitta di essere uno di quei pochi italiani pronti sempre alle chiamate importanti!!! Ciao a tutti belli e brutti.. ci vediamo presto 💪💪 #itfm #italiantopfightersmanagement #IFC #mma #ufc #bellatormma #champion #family #style #fighter #heart #passion #sport #cage #boxe #kickboxing #muaythai #fitness #bjj #grappling #italy #lifestyle #picoftheday #holy #blessed #sport #respect #usa #socialmediamarketing #motivation

A post shared by Alessandro Botti (@ale_bad_botti) on

Walter Cogliandro, fighter italiano (pesi piuma)

Dico Conor, sicuramente entro i primi 3 round.

Simone Tabaglio, fighter italiano (pesi medi)

Io dico McGregor, se non al secondo al terzo round per KO. Io la butto lì, ed anzi ci vado a scommettere pure dei soldi! Quindi dico Conor al terzo round per KO.

Pietro Penini, fighter italiano (pesi medi)

Difficile fare pronostici in un match come questo. A parer mio credo che la necessità di chiudere la distanza a tutti i costi da parte di Khabib lo porterà inevitabilmente ad esporsi ai colpi di Conor. Per questo dico McGregor alla seconda ripresa.

Mattia Galbiati, fighter italiano (pesi piuma) e nazionale di sambo

Il pronostico è difficile. Khabib ha una lotta superlativa, ma io non penso che McGregor sia scarso, anzi credo abbia una buona difesa dai takedown. Poi sappiamo tutti che ha un counterstriking pazzesco e Nurmagomedov è un fighter che va sempre avanti, però anche se con Michael Johnson è stato scosso ha continuato a combattere con la stessa intensità per tutti gli altri round, avanzando di continuo. Questo significa che, comunque, ha una resistenza incredibile ai colpi, e soprattutto bisogna considerare che Conor non combatte da due anni, quindi sulle cinque riprese è da vedere quanto durerà con i ritmi di Khabib. Potrebbe succedere veramente di tutto, il russo non ha grandi capacità da finalizzatore, ma ha comunque un ground and pound da sambista perforante, continuo e potente. Ognuno ha dei punti a proprio favore, quindi non saprei dire. Ovviamente io tifo Khabib.

Tanio Pagliariccio, fighter italiano (pesi gallo)

Secondo me vincerà Khabib. Anche se ogni tanto mi viene qualche dubbio, dovuto al super striking di Conor che potrebbe compiere una magia all'improvviso.

Jleana Valentino, pluricampionessa di muay thai, MMA fighter e shootboxer

McGregor è uno striker per lo più mancino, quindi ha una marcia in più, mentre Khabib è un lottatore. Sono entrambi ottimi atleti, e per me è un match dove ognuno ha il 50% di possibilità: se McGregor riesce ad incrociarlo bene subito la probabilità che Khabib vada giù è alta. Se così non fosse, invece, Conor non ha chance a terra contro Nurmagomedov. In questo caso diciamo che la fortuna può aiutare in termini di risultato, essendo ambedue dei fighter forti, ma io punto su Khabib.

Walter Pugliesi, fighter italiano (pesi welter)

Un pronostico? Qui è dura. Seguo il cuore, dico Conor.

Andrea Fusi, fighter italiano (pesi welter)

Mi sbilancio: dico McGregor per TKO.

Ivan Musardo, veterano delle MMA italiane ed europee

Dico Conor, penso al secondo round per KO.

Luca Iovine, fighter italiano (pesi gallo)

Partendo dal presupposto che mi sono sempre piaciuti entrambi, se McGregor riesce a mantenere il match in piedi, gestendo la distanza e tenendo lontano Khabib, per quest'ultimo non c'è speranza. Se Nurmagomedov, invece, chiude gli spazi e lo porta alla gabbia o a terra Conor le prenderà per 5 riprese. Ora, non so come stia McGregor ad oggi, ma penso che abbia più probabilità di vincere lui prima della fine. Moralmente, comunque, non se lo merita: sta esagerando, e non mi piace il suo modo. Ho sentito quello che ha detto alla conferenza, e per questo rispetto e mi rispecchio di più in Khabib. Lui fa meno cinema, è più rispettoso e lavora duramente. Mi dispiace per l'irlandese, che ho sempre amato, ma la press conference mi ha quasi imbarazzato. Non è più il Conor simpatico di una volta. 

Francesco Moricca, fighter italiano (pesi leggeri) ed ex kickboxer

Io spero vinca Conor, sono un suo tifoso ed amo il suo stile. Credo che esprima le MMA più complete e belle da vedere. Khabib invece è sicuramente più monotematico, ha dalla sua parte una grande capacità di portare il match nel suo campo. Penso però che sia molto difficile portare a terra McGregor, sia dal centro della gabbia che a parete. In qualsiasi caso, wow.

Daniele Scatizzi, peso leggero Bellator

Ci sono due possibilità: una vede Conor che vince al primo round, secco con una stecca in faccia. Oppure al terzo o al quarto round, Khabib lavora a parete e tàtàtatà e poi Conor gli mette un'altra stecca. Non vedo possibilità per Khabib perché è troppo scarso in piedi.

Matteo Riccetti, fighter italiano (pesi massimi)

Io sto tutta la vita con Khabib, e vi dico anche perché: primo, a livello tecnico McGregor è sicuramente migliore come striker, ma il wrestling di Khabib è inarrivabile. Proprio per questo nelle MMA internazionali un grande wrestling ti porta alla vittoria al giorno d'oggi, difatti molti campioni attuali della UFC hanno tutti un background lottatorio. Per questo credo che la il match possa andare a Nurmagomedov, inoltre spero nella sua vittoria perché, a livello di marzialista quale sono, non amo il modo di rapportarsi di Conor e credo faccia male all'ambiente. Per questo spero che perda, in modo tale che svaniscano anche tanti fenomeni che provano ad assomigliargli.

Francesco Nuzzi, campione pesi gallo ICF

Secondo me le chance di vittoria sono da dividere con un 45% per McGregor e un 55% per Khabib. Nurmagomedov è duro, quando ti porta a terra è capace di distruggerti fisicamente ma soprattutto mentalmente, martellandoti ed impedendoti di fare tutto. Ti rende una sorta di pupazzo, disperdendo le tue forze. Sto notando, però, che il russo sta subendo tanta pressione. Lui appare duro, impassibile, ma sta comunque andando a combattere contro uno che si chiama Conor McGregor e il cui nome già ti mette un peso sulle spalle. Se l'irlandese gli fa sentire le distanze, mostrando di essere in ballo, può vincere, ma deve riuscire a farlo entro il primo round o al massimo entro la fine del secondo. Poi, vuoi o non vuoi, Khabib ti porta a terra e le energie si disperdono anche qualora il combattimento tornasse successivamente in piedi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.