Rigopiano, un bimbo superstite mette la maglia di Ronaldo all'asta per gli orfani di Genova

L'iniziativa dei fratelli Di Carlo che hanno perso i genitori per la valanga che il 18 gennaio 2017 ha ucciso 29 persone nella località abruzzese.

59 condivisioni 0 commenti

di

Share

Condividere un dolore, tendendo la mano a chi ha attraversato da poche settimane un dramma senza precedenti. Un gesto nobile nella sua sostanza, che diventa ancora più speciale se a offrire l'aiuto sono persone che meno di due anni fa avevano visto le loro vite sconvolte da una calamità naturale. Un sostegno agli orfani del crollo del ponte Morandi a Genova arriva da Rigopiano, la località abruzzese dove il 18 gennaio 2017 una valanga aveva portato alla morte di 29 persone, ospiti dell'omonimo hotel.

Ad alimentare l'asse di solidarietà tra l'Abruzzo e la Liguria è la figura di Cristiano Ronaldo. Una maglietta della Juventus firmata dall'asso portoghese, regalata all'11enne Edoardo Di Carlo, uno dei superstiti della tragedia di Rigopiano, sarà infatti messa all'asta. L'iniziativa è stata promossa da Riccardo e Piergiovanni Di Carlo, fratelli del piccolo Edoardo. Il ricavato della vendita dalla maglia di CR7 sarà interamente devoluto agli orfani del crollo del ponte Morandi di Genova.

Nella valanga dell'hotel Rigopiano, i fratelli Di Carlo hanno perso i loro affetti più importanti: mamma Nadia Acconciamessa e papà Sebastiano. Oggi Riccardo e Piergiovanni gestiscono due pizzerie aperte dal padre a Penne e Loreto Aprutino e lentamente stanno ricostruendo le proprie vite. Non vogliono però dimenticare chi a qualche centinaio di chilometri di distanza ha vissuto una tragedia di proporzioni enormi, che ha provocato 43 vittime e più di 500 sfollati. Così attraverso la pagina Facebook di una delle loro due attività commerciali hanno lanciato la particolare raccolta fondi, ripercorrendo passo dopo passo le tappe che l'hanno generata:

Circa un anno fa abbiamo avuto la fortuna di conoscere Maddalena Nullo, una persona con un cuore immenso nonché moglie del calciatore Andrea Barzagli. Maddalena in occasione del compleanno di Edoardo ha deciso di donarci una maglietta firmata da Cristiano Ronaldo che resterà esposta per un mese in pizzeria #ViaVeneto. Al termine del mese doneremo la maglietta all’associazione Kenzio Belotti che si impegnerà ad organizzare un'asta per donare il ricavato per gli orfani del ponte Morandi. 

Riccardo e Piergiovanni Di Carlo hanno perso i genitori nella tragedia di Rigopiano del 18 gennaio 2017Facebook
Riccardo e Piergiovanni Di Carlo hanno perso i genitori nella tragedia di Rigopiano

Rigopiano, tre fratelli mettono all'asta la maglietta di Cristiano Ronaldo per gli orfani di Genova

La maglietta firmata da Cristiano Ronaldo, dopo aver rappresentato un regalo da custodire per il piccolo Edoardo Di Carlo, ora potrebbe rappresentare uno strumento di raccolta fondi, utile a dare un sostegno economico agli orfani del crollo del ponte Morandi di Genova dello scorso 14 agosto. Un gesto nobile, fortemente voluto dai tre fratelli, come raccontato al quotidiano Il Centro dalla zia dei ragazzi, Simona Di Carlo:

Quando c'è stata la tragedia di Genova ho subito avvertito una estrema sensibilità. Li ho visti sofferenti. Parlando con il più grande, gli ho chiesto come immaginasse il suo futuro e lui mi ha detto di voler solo aiutare il prossimo. È stata una grande risposta che mi ha toccato profondamente.

I salvadanai per la raccolta fondi resteranno nella pizzeria Via Veneto a disposizione dei clienti e dei benefattori che vorranno dare una mano all'iniziativa dei fratelli Di Carlo fino alla fine del mese di ottobre. Grazie all'aiuto della signora Barzagli, ora la maglia firmata della stella portoghese della Juventus può generare un aiuto rilevante per i bimbi di Genova. Per Cristiano Ronaldo si avvicina invece il momento di servire, sebbene non in prima persona, l'assist per il gol più importante dal suo arrivo in Italia. Quello di una speciale partita di solidarietà.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.