Champions League, paura per Milik: rapinato dopo Napoli-Liverpool

Disavventura per il centravanti polacco: qualche ora dopo la fine della sfida del San Paolo, due uomini lo hanno minacciato con una pistola e gli hanno rubato il rolex.

385 condivisioni 0 commenti

di

Share

La serata di ieri è stata sicuramente speciale per i tifosi del Napoli che pochi giorni dopo la delusione della sconfitta all'Allianz Stadium contro la Juventus in campionato, hanno vissuto un'emozione fantastica battendo in Champions League il Liverpool per 1-0 grazie al gol di Insigne.

Una prestazione maiuscola degli uomini di Ancelotti contro i finalisti dell'ultima edizione del torneo, che ha permesso ai partenopei di salire a 3 punti nel girone e rilanciare le proprie speranze di qualificarsi per la fase a eliminazione diretta.

Purtroppo però, la nottata di Napoli-Liverpool non sarà ricordata con lo stesso entuiasmo da Arkadiusz Milik: il centravanti polacco, che ieri ha giocato titolare, è stato infatti rapinato qualche ora dopo il fischio finale della partita a pochi metri da casa sua.

MilikiGetty

Champions League, Milik rapinato dopo Napoli-Liverpool

A rivelarlo è l'edizione odierna del Mattino che ha ricostruito la terribile disavventura di Milik: il numero 99 stava rientrando nella sua abitazione di Giugliano dopo Napoli-Liverpool intorno alle 2 di notte, quando è stato avvicinato da due malviventi su uno scooter.

I ladri hanno minacciato l'ex giocatore dell'Ajax con una pistola mentre era ancora nella sua macchina e gli hanno portato via un rolex dal valore di circa 20.000 euro, per poi scappare via senza essere identificati visto che indossavano un casco integrale.

Milik ha subito chiamato la polizia che ha già aperto un'indagine e fortunatamente è uscito illeso dalla rapina. Una bruttissima esperienza che ha scosso il giocatore e rovinato la serata che dopo la vittoria in Napoli-Liverpool, doveva essere solo di festa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.