Barcellona, Vidal potrebbe diventare un problema per Valverde

Il cileno è palesemente scontento per lo scarso minutaggio concessogli in blaugrana ed esprime il proprio malcontento via social network.

422 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nel Barcellona che guida la Liga ed ha iniziato benissimo anche la Champions League scoppia un caso legato a Arturo Vidal. Il centrocampista cileno, partito per l'ennesima volta dalla panchina nella sfida di Londra contro il Tottenham Hotspur, gioca appena 3 minuti e sfoga la sua rabbia su Instagram, postando nelle "Storie" un'emoticon arrabbiata.

Dopo avere a lungo cercato di acquistare Paul Pogba dal Manchester United, il Barcellona quest'estate aveva improvvisamente virato su Vidal, prelevandolo dal Bayern Monaco in seguito a un'esborso di oltre 20 milioni di euro e offrendo al giocatore un ricco contratto triennale. Si era trattato di un affare che apparentemente aveva fatto contenti tutti: il club tedesco cedeva un giocatore ultra-trentenne ricavandone una bella cifra e liberandosi di un ingaggio importante, il giocatore si accasava a un club di prima fascia dove avrebbe potuto continuare a essere protagonista.

Quello che forse né il giocatore né lo stesso Barcellona avevano messo in preventivo erano le scelte del tecnico Ernesto Valverde, che ha fin qui riservato a Vidal il ruolo di riserva di lusso, schierandolo come titolare soltanto in 2 occasioni e inserendolo per ben 4 volte dopo l'85esimo minuto di gioco. Fino a oggi il cileno non ha giocato una sola partita per intero e ha collezionato un totale di appena 176 minuti in blaugrana: numeri che il giocatore interpreta come una chiara mancanza di fiducia.

Vidal Emoticon Instagram StoriesInstagram/@kingarturo23oficial

Barcellona, esplode via social la rabbia di Vidal

Ecco perché, nella gioia di una vittoria che conferma le rinate ambizioni europee dei catalani e il fatto che Leo Messi (5 gol in due gare di Champions) si sia messo alle spalle i deludenti Mondiali di Russia, stona il post - pur temporaneo - che Vidal ha pubblicato su Instagram, una faccina arrabbiata che oltretutto contrasta con il post successivo, questa volta fisso e destinato a restare, dove si complimenta con la squadra per l'importante vittoria in terra londinese. 

Arrivato in Catalogna senza dubbio con ben altre aspettative, Vidal si è trovato a vivere un ruolo, quello di sostituto, che non gli è mai toccato prima in carriera e che a 31 anni gli risulta difficile da accettare pur se in un grande club come il Barcellona: esploso nella Juventus, dov'era arrivato ad essere considerato uno dei migliori centrocampisti al mondo, il cileno è stato poi protagonista anche nel Bayern Monaco, esperienza dove è stato frenato da qualche infortunio di troppo. 

Per trasferirsi al Barcellona, inoltre, il giocatore e il proprio agente Fernando Felicevich avevano ignorato le sirene provenienti dalla Serie A e specificatamente dall'Inter, che a lungo lo aveva inseguito in estate e dove senz'altro non avrebbe faticato a trovare quello spazio che invece adesso gli manca in blaugrana e che ha portato a un malcontento sempre crescente con cui Ernesto Valverde dovrà in qualche modo fare i conti: l'armonia dello spogliatoio è una cosa fondamentale in ogni squadra vincente, ecco perché Arturo Vidal, noto per il carattere focoso e poco incline ai compromessi, potrebbe diventare un problema.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.