Calciomercato Inter: a gennaio pronto un nuovo assalto a Modric

Secondo As il club nerazzurro non vuole lasciare nulla di intentato per colmare il gap in campionato con la Juventus e vede nel croato un tassello fondamentale.

307 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il corteggiamento nel calciomercato estivo si è svolto sempre sotto traccia. L'Inter voleva fortissimamente Luka Modric e non è escluso, secondo i bene informati, che il sentimento fosse ricambiato dallo stesso croato, anche se ufficialmente nessuno usciva allo scoperto.

A un certo punto l'irritazione del Real Madrid, soprattutto negli ultimi giorni di trattative, ha raggiunto i livelli di guardia: Florentino Perez, non tollerando l'idea di fare la fine dell'agnellino pasquale cotto a fuoco lento, ha deciso di alzare la voce, prima richiamando la clausola rescissoria da 750 milioni di euro - lo volete? pagatela - e poi accusando il club nerazzurro di contatti illeciti col giocatore.

Insinuazioni che l'Inter ha respinto con sdegno - e con la conferma di Modric - rimandandole al mittente. Detto questo, è innegabile, e le primissime prestazioni degli uomini di Spalletti in questa stagione lo hanno confermato, che una figura come quella del croato al centrocampo nerazzurro farebbe comodo più del pane.

Calciomercato Inter: a centrocampo serve Modric

Infatti, limitandoci alla Serie A, prima di imbroccare la ministriscia di tre vittorie consecutive contro Sampdoria, Fiorentina e Cagliari, l'Inter ha lasciato per strada punti pesantissimi al pronti-via. Le sconfitte contro Sassuolo e Parma e il pareggio interno subito in rimonta dal Torino hanno già scritto 8 nella casella dei punti di distacco dalla vetta, dove si è installata una Juventus a punteggio pieno e con un Cristiano Ronaldo in più nel motore.

ModricGetty Images

Per questo, in vista del calciomercato di gennaio, Suning starebbe studiando l'offerta giusta da mettere nelle mani di Ausilio, col compito di convincere il Real Madrid a cedere Modric. Convinto, il Fifa Best Player lo sarebbe già e, inoltre, il momento negativo dei Blancos potrebbe rappresentare, secondo As, un'opzione favorevole ai nerazzurri. In difesa, sulle fasce e in attacco la squadra è discretamente coperta: è a centrocampo che Spalletti vorrebbe un metronomo, un ragionatore, uno in grado di dettare i tempi ed evitare quei cali di concentrazione che ogni tanto fanno sbandare i suoi, lasciandoli a tratti in balia degli avversari.

ModricGetty Images

Spalletti e l'ombra di Simeone

Un ruolo che, per natura, non appartiene né a Brozovic né a Nainggolan, che pure stanno facendo bene, ma che il tecnico ritiene necessario per fare il salto di qualità, soprattutto in patria. Anche perché, sempre secondo As, nell'agenda del calciomercato nerazzurro ci sarebbe, sotto traccia per carità, sempre annotato anche il nome di Diego Simeone.

SpallettiGetty Images

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.