Inter, Nainggolan deve accelerare: mai un gol pesante in Champions League

Il belga solo in una partita nella massima competizione europea. I nerazzurri in Olanda hanno però bisogno di lui.

43 condivisioni 0 commenti

di

Share

I numeri non mentono mai. Fanno la lastra alla situazione, al momento, alla squadra o perfino al singolo giocatore. Dicono sempre la verità, la raccontano. Radja Nainggolan festeggia a Eindhoven i suoi primi 100 giorni da giocatore dell’Inter. Curioso destino per uno che è nato ad Anversa, a meno di 100 chilometri dalla città olandese.

In queste prime settimane da nerazzurro il Ninja ha dimostrato di essere un cavallo da traino. Trascina i compagni in campo con grinta e determinazione. Lo ha fatto fin dalla sua prima partita con l'Inter, vinta a Bologna dopo un inizio non semplicissimo in Serie A. In Champions League però il coefficiente di difficoltà aumenta inevitabilmente.

All'interno della rosa dell'Inter nessun giocatore vanta tante presenze in Champions League come lui (27, preliminari compresi). Per questo Nainggolan deve essere leader in Europa come lo sa essere in Italia. Eppure nella massima competizione europea il belga ha segnato solo in una partita. Fra l'altro, pur realizzando una doppietta, non ha nemmeno avuto motivo di esultare. I suoi due gol contro il Liverpool, nella semifinale di ritorno dell'anno scorso, non sono bastati alla Roma per qualificarsi.

Vota anche tu!

Nainggolan è già leader di questa Inter?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Champions League, l'Inter cerca il vero Nainggolan

Come affermato più volte da Spalletti è Nainggolan che deve aiutare l'Inter ad alzare la qualità. I nerazzurri devono dimostrare di poter stare a certi livelli. Serve però un leader e Nainggolan, per ruolo, carisma ed esperienza è perfetto. Gli manca però ancora la scintilla della grande notte. Quella non l'ha ancora mai avuta in carriera. Per questo la sfida a Eindhoven, a un'ora di macchina dalla sua Anversa, può essere l'occasione giusta.

Nainggolan in gol contro il LiverpoolGetty Images
Nainggolan in gol contro il Liverpool

Per continuare il percorso in Champions League, dopo aver battuto il Tottenham all'esordio, l'Inter ha bisogno di vincere in Olanda. Anche perché nella terza e nella quarta giornata sfiderà il Barcellona e fare punti non sarà facile. Per tornare in Italia con un risultato positivo dall'Olanda c'è bisogno di un'ottima prestazione di squadra, ma anche di un leader. E a prendere per mano la squadra deve essere Nainggolan. Anche se i numeri non mentono mai e il belga in Europa fa fatica. Invertire la tendenza è una vera missione da Ninja.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.