Champions League, Ancelotti ritrova il suo incubo: l'arbitro Kassai

Il fischietto ungherese dirigerà Napoli-Liverpool, il tecnico ripensa a quel Real Madrid-Bayern Monaco del 2017: "Kassai mi riporta alla mente un precedente nefasto".

1 condivisione 0 commenti

Share

Pochi possono dire di aver fatto arrabbiare Carlo Ancelotti. Uno di questi è senza dubbio Viktor Kassai, arbitro ungherese di 43 anni che dirigerà al San Paolo Napoli-Liverpool, match valido per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League. 

Il tecnico degli azzurri ritroverà Kassai dopo averlo conosciuto al Bernabeu il 18 aprile 2017, giorno di Real Madrid-Bayern Monaco, ritorno dei quarti di Champions League (a Monaco era finita 2-1 per i Blancos). Fu una serata in cui il fischietto classe 1975 ne combinò di tutti i colori danneggiando pesantemente i bavaresi, allora allenati proprio da Carletto. 

Prima Kassai cacciò Vidal estraendo un giallo - il secondo della partita del cileno - che non c'era, poi nei supplementari convalidò un gol a Cristiano Ronaldo che era in evidente fuorigioco. Finì 4-2 per la squadra di Zidane che il 3 giugno 2017 avrebbe battuto la Juventus 4-1 a Cardifff e alzato la Champions League, la dodicesima della sua storia. 

Champions League, Napoli-Liverpool a Kassai. Ancelotti: "Sono sorpreso"

A fine partita Ancelotti dichiarò: "Credo sia arrivato il momento di introdurre la moviola in campo". Oggi invece ha commentato così la designazione: 

Kassai mi riporta alla mente un precedente nefasto. Sono sorpreso da questa designazione, non è passato tanto tempo. Il tempo rimargina le cose, di solito, ma non le cancella...

No, non le cancella. Ancelotti non si è ancora dimenticato l'arbitraggio di Kassai, uno dei pochissimi che è riuscito nell'impresa di farlo arrabbiare. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.