Calciomercato, bagarre per Nicolas Pépé: si muovono Arsenal e Barça

L'attaccante del Lille è nel mirino di molte big europee: Gunners e blaugrana sono in vantaggio, ma occhio al Siviglia. Il cartellino costa più di 30 milioni.

56 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nonostante il focus delle grandi squadre d'Europa in questi giorni sia principalmente sulle coppe (Champions League o Europa League che sia), il calciomercato non si ferma mai specialmente per le big che cercano sempre di anticipare le rivali su determinati obiettivi.

Uno dei nomi più "caldi" del momento è quello di Nicolas Pépé, talentuoso attaccante del Lille che da poco più di un anno sta sorprendendo il campionato francese. Il classe 1995 ha infatti iniziato la stagione esattamente come aveva terminato quella precedente: risultando decisivo.

Basta chiedere all'Olympique Marsiglia di Rudi Garcia, che solo 2 giorni fa è stato travolto proprio dal Lille con il naturalizzato ivoriano protagonista. Ora la sua squadra è seconda dietro alla corazzata Paris Saint-Germain e per lui hanno subito cominciato a suonare le sirene del calciomercato, in particolare quelle che portano a due top club come Arsenal e Barcellona.

Calciomercato, gli occhi delle big su Nicolas Pepe: l'Arsenal è in pole

I catalani avevano cercato Pépé già nella sessione estiva ma dato il rifiuto del Lille ha virato con forza su Malcom (scelta probabilmente sbagliata visti i risultati del brasiliano fino ad ora). Il club francese però ha respinto ricche offerte anche da Everton e Lione.

Il 23enne è stato decisivo per la salvezza della sua squadra nella scorsa stagione, mettendo a segno 13 gol e 5 assist in 36 partite. Il suo inizio di annata però sembra però certificare la sua definitiva esplosione: in 8 giornate ha messo a referto 5 gol e 5 assist, trascinando i suoi al secondo posto dietro al PSG.

Pépé non è il classico esterno offensivo che si vede sempre più spesso nel calcio moderno: nel Lille gioca indifferentemente da ala o da centravanti, duttilità che deriva dalla sua grande tecnica in velocità abbinata a un buon fisico (1.83 di altezza). Normalmente predilige partire da destra per rientrare e calciare col suo educato mancino, ma nei suoi 14 mesi in Ligue 1 ha dimostrato di poter segnare anche con l'altro piede e di essere un ottimo colpitore di testa, sia cercando la porta che facendo assist ai suoi compagni.

Non c'è dubbio che Pépé debba crescere, in particolare dal punto di vista fisico se vuole diventare una punta centrale (tende a essere troppo leggero per giocare in campionati più competitivi) ma le big europee hanno già messo gli occhi su di lui. Le offerte rifiutate dal Lille in estate erano di circa 30 milioni quindi chi lo vuole dovrà andare oltre, in particolare dopo questo inizio di stagione.

Secondo quanto raccolto dal Daily Mail, l'Arsenal sarebbe ora in pole position e pronto a spendere per lui circa 34 milioni di euro per portarlo a Londra durante il prossimo calciomercato estivo ma Siviglia e Barcellona non mollano e potrebbero far partire un'asta che renderebbe felici sia il giocatore del Lille che il suo club. In attesa di scoprire se Pépé sia davvero pronto per il salto di qualità.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.