Serie A, il presidente dell'Atalanta Percassi: "Così la VAR è inutile"

Il presidente dei bergamaschi è una furia dopo la partita persa 2-0 contro la Fiorentina: nel mirino il rigore assegnato ai viola per fallo di Toloi su Federico Chiesa.

345 condivisioni 0 commenti

Share

L'Atalanta non ci sta e urla il suo disappunto dopo la sconfitta in casa della Fiorentina nella settima giornata di Serie A. A far discutere è il rigore assegnato ai viola da Valeri per un fallo di Toloi su Chiesa, che però è già in caduta prima che il difensore bergamasco lo tamponi. 

Il rigore di ieri è qualcosa di incredibile, non capisco come possano accadere cose del genere

Ha tuonato il presidente della Dea Antonio Percassi, che poi ha continuato: 

La VAR ha dato ottimi risultati, ma se non viene usata credo sia meglio lasciar perdere. Ad oggi il bilancio della stagione in corso dice che l'utilizzo non è ottimale. Come faccio a dimenticare Firenze? Servirebbe un sonnifero. Parliamo di un episodio che ha condizionato il risultato, non meritavamo di uscire sconfitti. La squadra comunque c'è e lo ha dimostrato contro un avversario forte. Abbiamo fatto soffire la Fiorentina, siamo stati superiori

Atalanta, l'ad dopo la sconfitta con la Fiorentina: "Errore grave"

Anche l'ad dell'Atalanta Luca Percassi ha parlato della partita di ieri:

La scorsa settimana la Viola ha protestato, ora questo rigore sembra qualcosa di preparato, una compensazione. Credo che intervenire sia il minimo perché c’è stato un episodio molto grave. Noi restiamo sempre in silenzio, ma stavolta non si piuò. Dispiace che l'arbitro non sia andato nemmeno al VAR e che questo episodio arrivi dopo una settimana in cui tutta la dirigenza della Fiorentina ha preparato questa situazione (riferimento al rigore dato contro la Fiorentina a Milano contro l'Inter, ndr), per cui sembrava che al minimo errore si dovesse compensare con qualcosa

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.