Serie A, niente squalifica per Giuseppe Rossi: "Giustizia è fatta"

L'attaccante ha ricevuto solo una nota di biasimo da parte del Tribunale Nazionale Antidoping: "Sono davvero felice", sono state le sue parole al termine dell'udienza.

Doping, niente squalifica per l'attaccante Giuseppe Rossi Getty Images

46 condivisioni 0 commenti

Share

Nessuna squalifica, Giuseppe Rossi può esultare. Proprio così, l'ex attaccante del Genoa, attualmente svincolato, ha ricevuto solo una nota di biasimo dal Tribunale Nazionale Antidoping.

Il 31enne era stato deferito il 25 settembre scorso dalla procura antidoping di Nado Italia, che aveva chiesto un anno di squalifica, per esser stato trovato positivo alla dorzolamide in un controllo effettuato il 12 maggio scorso dopo Benevento-Genoa. 

Oggi però alle 15.15 sono state accolte le motivazioni di Pepito Rossi in merito alla sua positività.

Ha prevalso la buona fede di Giuseppe, ecco perché - ha spiegato il legale del giocatore, Sergio Puglisi Maraia - non è stata decisa alcuna sanzione ma solo un richiamo, una nota di biasimo. Non riuscivamo a capire come questa sostanza fosse finita tra gli alimenti di Rossi, non c’è stata alcuna intenzionalità

Anche Giuseppe Rossi ha rilasciato alcune parole al termine dell'udienza: "Sono felice, giustizia è fatta".

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.