Rassegna stampa 1 ottobre, prima pagina della Gazzetta dello Sport

Il Milan rialza la testa in campionato vincendo in casa del Sassuolo. L'Europa vince la Ryder Cup di golf mentre lo spagnolo Valverde trionfa ai Mondiali di ciclismo.

15 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il Milan rialza la testa dopo il periodo negativo e i 3 pareggi consecutivi in campionato. La squadra di Gattuso ha finalmente ritrovato la vittoria in casa del Sassuolo vincendo con un convincente 4-1 grazie a una grande prestazione di un ritrovato Suso.

La rinascita dei rossoneri in campionato è uno degli argomenti che troviamo sulle prime pagine dei giornali italiani della nostra rassegna stampa che si concentra anche sui possibili risvolti societari in casa Juventus dopo l'addio di Beppe Marotta dalla carica di amministratore delegato.

Ieri però è stata anche una grande domenica di sport, con la squadra europea che ha battuto nettamente quella statunitense nella Ryder Cup di golf grazie a un fantastico Molinari mentre lo spagnolo Valverde ha trionfato nella gara valida per il Mondiale di ciclismo a Innsbruck.

Rassegna stampa, prima pagina Gazzetta dello Sport: "Milan, 4 calci alla paura"

La prima pagina della Gazzetta dello Sport è dedicata al Milan che ha rialzato la testa dopo 3 pareggi consecutivi in Serie A. La squadra rossonera ha battuto 4-1 il Sassuolo con i gol di Kessié, Suso (doppietta) e Castillejo.

Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport
Scarica l'immagine

Corriere dello Sport: "Rino si conferma"

Anche il Corriere dello Sport si concentra sul Milan che ritrova i 3 punti dopo 4 giornate. Spazio anche alla rivoluzione in casa Juventus dopo che Marotta ha annunciato che non sarà più l'amministratore delegato bianconero.

Corriere dello SportCorriere dello Sport
Scarica l'immagine

Tuttosport: "Andiamo a comandare"

L'ultimo quotidiano sportivo della rassegna stampa di oggi è Tuttosport che divide la sua prima pagina fra la rivoluzione societaria in casa della Juventus e la vittoria del Torino grazie al nuovo acquisto Zaza.

TuttosportTuttosport
Scarica l'immagine

L'Équipe: "L'union fait la force"

La prima pagina dell'Équipe celebra la vittoria della Ryder Cup da parte del team europeo che ha battuto gli Stati Uniti trascinato da un grandissimo Francesco Molinari, vincitore di ben 5 partite consecutive.

ÉquipeÉquipe
Scarica l'immagine

As: "Valverde arcoíris"

I giornali spagnoli di oggi si concentrano solo sul celebrare Alejandro Valverde, che ieri ha trionfato a Innsbruck nella gara valida per i Mondiali di ciclismo 2018. Le sue parole dopo la vittoria: "Ora posso ritirarmi tranquillo".

AsAs
Scarica l'immagine

Sport: "Autocrítica"

Su Sport viene analizzato il momento negativo del Barcellona che nel campionato spagnolo viene da una sconfitta e un pareggio contro Leganes e Athletic Bilbao. Il problema dei catalani per ora sembra essere la tenuta difensiva.

SportSport
Scarica l'immagine

Mundo Deportivo: "Oro eterno"

Anche il Mundo Deportivo esalta l'impresa di Alejandro Valverde ai Mondiali di ciclismo 2018 di Innsbruck. Dopo 2 argenti e 4 bronzi, lo spagnolo ha finalmente vinto la medaglia più importante all'età di 38 anni.

Mundo DeportivoMundo Deportivo
Scarica l'immagine

Marca: "Un campeón de todos los colores"

Terminiamo il giro dei giornali spagnoli con l'apertura di Marca, ovviamente dedicata a Valverde che ieri ha coronato una carriera eccezionale con la vittoria della medaglia d'oro ai Mondiali di ciclismo 2018.

MarcaMarca
Scarica l'immagine

A Bola: "Sigam o líder"

La rassegna stampa di lunedì 1 ottobre termina con la prima pagina della Bola dedicata al Braga che ritrova la testa del campionato portoghese grazie alla netta vittoria per 3-0 arrivata in casa del Belenenses.

BolaBola
Scarica l'immagine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.