Bundesliga, Zieler dopo la papera: "Colpa mia? Non mi importa"

L'autorete del portiere tedesco, campione del mondo nel 2014, fa ridere la Germania. Lui però non ne fa un dramma: "Non mi interessa se mi danno la colpa".

329 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una papera unica, senza precedenti. Sulla quale però a Stoccarda possono ridere perché alla fine non è stata decisiva per il risultato finale. In Bundesliga i biancorossi vincono la loro prima partita stagionale. Battuto il Werder Brema per 2-1, e zona retrocessione staccata di un punto (ma l'Eintracht di Francoforte deve ancora recuperare la sua partita).

Il risultato insomma permette di affrontare con maggiore serenità un errore incredibile commesso dal portiere dello Stoccarda Zieler, campione del mondo con la Germania nel 2014. In Bundesliga, d'altronde, un autogol così non si era mai visto. L'estremo difensore tedesco ha subito autogol direttamente da fallo laterale. E tutto il paese lo deride.

Nella sesta giornata della Bundesliga mancano 22 minuti alla fine di Stoccarda-Werder Brema. I padroni di casa sono in vantaggio per 1-0 e sono anche in superiorità numerica per l'espulsione di Veljkovic al 36'. Improvvisamente però ecco l'impensabile: Borna Sosa batte un fallo laterale appoggiando il pallone a Zieler, il portiere tenta di controllare con i piedi, tocca il pallone (altrimenti non sarebbe stato in gioco e si sarebbe ripartiti da calcio d'angolo) e lo fa entrare in porta. 

Bundesliga, la clamorosa papera di Zieler: prende gol da fallo laterale

Nel finale lo Stoccarda è però riuscito a riportarsi in vantaggio, annullando la papera di Zieler. Annullandola, perché cancellarla è impossibile. Il video dell'errore è immediatamente diventato virale, in Germania ne stanno parlando tutti. Il portiere tedesco ha provato a voltare pagina:

Non me ne frega un ca**o se la colpa dell'autogol viene data a me. Ne parleremo internamente. C'era stata una sostituzione, stavo quindi aspettando il fischio dell'arbitro che però non ho sentito, per questo stato sorpreso dal pallone che non mi aspettavo venisse rimesso in gioco così in fretta e così forte.

A fine partita perfino Kohfeldt, allenatore del Werder, benché sconfitto, ha sfottuto Zieler:

Si è fatta la storia del calcio con questo autogol e io, cretino, ero distratto e non ho visto.

D'altronde si tratta di una papera unica, senza precedenti. Anche se a Stoccarda possono riderci su.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.