Si è spento a 75 anni l'ex arbitro Luigi Agnolin

È venuto a mancare all'età di 75 anni l'ex arbitro Luigi Agnolin: fischiò in due Mondiali e in una finale di Coppa dei Campioni.

L'ex arbitro Agnolin è morto a 75 anni Getty Images

41 condivisioni 0 commenti

Share

Aveva 75 anni ed era malato da tempo, l'ex arbitro Luigi Agnolin, scomparso nella mattinata odierna. Tra i fischietti italiani più noti negli Anni 80, diresse nei Mondiali del 1986 in Messico e in quelli del 1990 in Italia. Fischiò anche in una finale di Coppa dei Campioni, quella del 1988 vinta ai rigori dal PSV contro il Benfica, e in una di Coppa delle Coppe del 1987 in cui trionfò l'Ajax contro la Lokomotiv Mosca. 

Famoso per la sua personalità, impossibile non ricordare l'accesa lite con l'ex attaccante della Juventus, Roberto Bettega, durante un derby contro il Torino. Di recente, ma anche quando era in attività, si è sempre dichiarato contrario all'introduzione della tecnologia. 

Una volta appeso il fischietto al chiodo ha ricoperto i ruoli di designatore in serie C, direttore generale della Roma (1994), amministratore delegato del Venezia (1999-2000) e del Verona (2000-2001). Nel 2006 invece è stato invece nominato da Guido Rossi Commissario straordinario dell'AIA, in seguito allo scandalo Calciopoli. Successivamente è stato presidente del Settore giovanile e scolastico della FIGC e direttore generale del Perugia.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.