Premier League, Hazard e quell'esultanza che fa male alle sue ginocchia

Il fantasista belga assicura che smetterà di esultare scivolando con le ginocchia sul campo.

499 condivisioni 0 commenti

Share

La giocata da fenomeno, la palla che gonfia la rete, Stamford Bridge che impazzisce e lui che scivola sul campo con le ginocchia. Eden Hazard ha deciso il match di Carabao Cup tra Chelsea e Liverpool con un gol da fuoriclasse assoluto. 

Ha esultato come sempre, alla sua maniera. Le braccia larghe, la rincorsa e poi le ginocchia che baciano il prato verde. Festeggiamenti che alla lunga potrebbero creargli dei problemi fisici.

Ecco perché il fantasista belga, ai microfoni della TV del club, ha assicurato che non ripeterà più questa esultanza:

Guarda, guarda (dice mentre scorrono le immagini, ndr) come esulto. Devo smettere di farlo, mi sto rovinando le ginocchia, non lo farò più!

Hazard ha parlato anche del gol facendolo passare come una giocata qualunque: Se non ho la soluzione, cerco di trovarla da solo". Facile no?

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.