Juventus, Marotta lascia a sorpresa: "Non sarò più amministratore delegato"

Clamoroso annuncio dell'amministratore delegato Beppe Marotta al termine del match vinto 3-1 dai bianconeri contro il Napoli: "La mia strada e quella della Juve si separano".

438 condivisioni 0 commenti

Share

Annuncio clamoroso dell'amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta al termine del match vinto 3-1 dai bianconeri contro il Napoli. A Sky Sport ha dichiarato: 

Non sarò più l'amministratore delegato della Juventus. Ci tenevo a dirlo ora visto che ho un contratto in scadenza il 25 ottobre. La società e gli azionisti stanno attuando una politica di rinnovamento e nella lista dei nuovi candidati non ci sarà più il mio nome. Inoltre non sono tra i candidati al posto di Presidente della FIGC, smentisco categoricamente il contrario. La mia strada e quella della Juventus si separano, rimarrò direttore dell'area sport ma non so fino a quando. La scelta è mia e del club. Non voglio approfondire il discorso ora, sono molto emozionato. A breve ne saprete di più. Sono stati anni bellissimi qui alla Juventus, abbiamo vinto tanto e porterò sempre con me questa squadra

Da quando è alla Juventus in bacheca sono stati messi 7 scudetti, 4 Coppe Italia e 3 Supercoppe Italiane. In settimana poi Marotta aveva ricevuto a Madrid il premio "best Executive" in qualità di miglior manager dell’anno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.