Serie A, Simone Inzaghi: "Lazio pronta per azzerare gap con la Roma"

L'allenatore esalta il gruppo prima del derby: "Non abbiamo iniziato bene, ma ora la squadra ha ritrovato certezze: questi 4 punti di distacco non significano nulla".

8 condivisioni 0 commenti

di

Share

La classifica non conta nulla. Un mantra spesso ribadito dagli addetti ai lavori nel mondo del calcio, ma che acquisisce peso se espresso dopo sei giornate di Serie A e alla vigilia di un derby: così a meno di 24 ore da Roma-Lazio l'allenatore biancoceleste Simone Inzaghi ha chiesto di non badare ai quattro punti di vantaggio di Immobile e compagni sui giallorossi. Resettare tutto, in attesa che alle 15 di sabato 29 settembre sia tempo della stracittadina.

Alla partita contro il gruppo allenato da Eusebio Di Francesco la Lazio ci arriva sull'onda dell'entusiasmo generato dalla vittoria ottenuta a Udine nel turno infrasettimanale. Il 2-1 della Dacia Arena ha permesso a Immobile e compagni di portare a cinque la serie di successi consecutivi tra Serie A ed Europa League. Una reazione importante dopo le due sconfitte contro Napoli e Juventus nei primi due turni di campionato, che avevano alimentato più di qualche dubbio sulla tenuta psico-fisica di un gruppo la cui ossatura è rimasta la stessa della scorsa stagione.

Di derby della Capitale da calciatore e allenatore (già 6 dalla panchina) Simone Inzaghi ne ha vissuti diversi. Anche per questo nella conferenza stampa prepartita della guida tecnica biancoceleste c'è stato poco spazio per i proclami. La ricetta per battere la Roma, ritrovando una vittoria nel derby che manca dalla stagione 2016/2017? Testa bassa e umiltà: 

La Roma ha perso giocatori importanti, ma ne ha presi di altrettanto forti. Solo che bisogna dargli il tempo di inserirsi. Vincere sarebbe una grandissima cosa, aumenterebbe la nostra autostima. Non abbiamo iniziato bene, ora la squadra ha ritrovato certezze ma questi 4 punti di distacco in classifica non significano nulla. Probabilmente sulla carta il gap con la Roma c'è, loro hanno qualcosa in più: noi vogliamo azzerarlo. 

Serie A, Simone Inzaghi e il derby: "Di Francesco la garanzia per la Roma"

L'allenatore della Lazio ha scherzato con chi gli chiedeva se avesse parlato con suo fratello Filippo, allenatore del Bologna che una settimana fa ha schiantato la Roma al Dall'Ara, per battere i giallorossi. Inzaghi ha invece dimostrato grande fair play nei confronti del collega sulla panchina avversaria, definendo Di Francesco il vero valore aggiunto della Roma:

Ho grande stima in Di Francesco, ha fatto sempre benissimo: lo ha dimostrato l’anno scorso, portando la Roma fino alla semifinale di Champions. Se c’è qualcosa che temo della Roma è proprio lui. Per me è una garanzia.

Serie A, Ciro Immobile pronto a guidare l'attacco della Lazio nel derby Getty Images
Serie A, Ciro Immobile pronto a guidare l'attacco della Lazio nel derby contro la Roma

Pochi dubbi in chiave formazione per quanto riguarda la Lazio. Il turno infrasettimanale di Serie A è stato utile a Inzaghi anche per far riposare calciatori fondamentali per la sua squadra. Su tutti Lucas Leiva, Milinkovic-Savic e Ciro Immobile, pronti a tornare titolari nel 3-5-1-1: l'unico dubbio porta il nome di Stefan Radu. Il difensore romeno ha saltato per una contrattura le sfide contro Genoa e Udinese, ma il provino della vigilia ha avuto esito positivo e potrebbe essere inserito nell'undici di partenza:

Escluso Lukaku, dovrei avere tutti gli uomini a disposizione. Radu si è allenato bene, Luiz Felipe si è allenato bene e ha fatto 75 minuti di alto livello. La Roma può giocare col 4-3-3 o col 4-2-3-1: col Frosinone hanno giocato con i due mediani e Pastore ma possono giocare anche con il 4-3-3. Siamo pronti ad affrontarla con tutti i moduli.

Roma-Lazio inaugurerà la settima giornata di Serie A sabato 29 settembre alle 15. Le squadre, impegnate mercoledì sera nel turno infrasettimanale, torneranno in campo a meno di tre giorni dall'ultima partita ufficiale. Un dettaglio da non sottovalutare secondo Simone Inzaghi, che l'allenatore biancoceleste spera non incida sullo spettacolo offerto all'Olimpico:

Abbiamo avuto poco tempo per recuperare le energie dopo Udine, ma abbiamo accumulato meno tensione. Comunque la Roma si trova nelle nostre stesse condizioni. Non ci sono favoriti, la differenza la farà la gestione dello stress e la fame che si riuscirà a mettere in campo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.