Serie A, Juventus-Napoli: probabili formazioni e quote dei bookmaker

Allegri torna alla difesa a 4 e rilancia Mandzukic, Chiellini e Alex Sandro. Dubbio Dybala-Bernardeschi. Ancelotti ritrova Ospina, Hysaj, Albiol e Hamsik. Rebus attacco.

Serie A, Elseid Hysaj e Mario Mandzukic a contrasto nell'ultimo Juventus-Napoli Getty Images

35 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo le prime sei giornate di campionato i nomi delle due principali protagoniste per la lotta scudetto sembra già in via di definizione: per questo Juventus-Napoli, big match in calendario sabato 29 settembre alle 18 all'Allianz Stadium, si candida a sfida dall'elevato peso specifico nella corsa verso il tricolore. Già, perché se i bianconeri inseguono l'ottavo titolo consecutivo, i partenopei sognano sotto la guida di Carlo Ancelotti di raggiungere quel primato solo sfiorato nell'era Sarri, quella del record di punti in Serie A.

Il turno infrasettimanale ha visto Juventus e Napoli sbarazzarsi senza troppi patemi di Bologna e Parma, sconfitte rispettivamente allo Stadium per 2-0 e al San Paolo per 3-0: le vittorie sulle due emiliane hanno permesso ad Allegri e Ancelotti di esercitare anche un robusto turnover, testando alcune alternative in vista del secondo anticipo della settima giornata di Serie A.

Nella scorsa stagione la sfida dell'Allianz Stadium, giocata il 22 aprile 2018, era stata vinta dal Napoli al 90' con rete di Koulibaly: un centro che aveva portato gli azzurri a -1 dalla vetta, salvo ritrovarsi a -4 nel weekend successivo per la sconfitta di Firenze e la discussa vittoria della Juventus a San Siro contro l'Inter. Ecco perché, sebbene non ci fosse bisogno di ulteriori motivazioni, Juventus-Napoli può già ritenersi la sfida scudetto.

Serie A, Paulo Dybala è tornato al gol in Juventus-Bologna 2-0: contro il Napoli potrebbe andare in panchinaGetty Images
Serie A, Paulo Dybala è tornato al gol in Juventus-Bologna

Serie A, è Juventus-Napoli: fischio d'inizio sabato 29 settembre alle 18

All'Allianz Stadium saranno di fronte le due migliori espressioni degli ultimi anni nel calcio italiano. Il fischio d'inizio del secondo anticipo della settima giornata di Serie A è fissato per le 18 di sabato 29 settembre.

Le probabili formazioni

In casa Juventus Allegri pensa al ritorno al 4-3-3 e al rilancio tra i titolari di cinque nomi rimasti a riposo o partiti dalla panchina contro il Bologna: tra i pali toccherà di nuovo a Szczesny, con Chiellini e Alex Sandro in difesa, Emre Can in mediana e Mandzukic in avanti. Il dubbio riguarda Federico Bernardeschi: con il numero 33 in campo accanto a CR7 e Mandzukic, Dybala si siede in panchina. Sicuri assenti Khedira, De Sciglio, Spinazzola e lo squalificato Douglas Costa. Dopo il turnover massiccio visto contro il Parma, Ancelotti ritroverà la difesa titolare: tra i pali Ospina con i rientri di Hysaj e Albiol accanto a Koulibaly e Mario Rui. A destra nel 4-4-2 si rivedrà Callejon, mentre davanti è sempre ballottaggio con Milik in vantaggio su Mertens. L'unico certo di una maglia tra gli attaccanti è Lorenzo Insigne, in rete anche nel turno infrasettimanale. Out Meret, Ghoulam, Chiriches, Younes.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. Allenatore: Allegri.

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Milik, Insigne. Allenatore: Ancelotti.

Serie A, Lorenzo Insigne punto fermo del Napoli di AncelottiGetty Images
Serie A, Lorenzo Insigne punto fermo del Napoli: titolare anche allo Stadium

Dove vedere Juventus-Napoli in TV e in streaming

Il fischio d'inizio di Juventus-Napoli, in calendario sabato 29 settembre per la settima giornata di Serie A, è in programma alle 18: il derby della Capitale sarà trasmesso in diretta esclusiva da Sky Sport attraverso i canali Sky Sport, Sky Supercalcio e Sky Calcio 1 (canale 251). Il match è disponibile in streaming su computer, tablet e smartphone per tutti gli abbonati sull'applicazione Sky Go.

Le quote dei bookmaker

Le previsioni degli scommettitori vedono la Juventus favorita: una vittoria bianconera è in lavagna a 1.80, mentre il successo del Napoli paga 4,70 volte la posta. Il pareggio è quotato a 3,60. La sensazione degli addetti ai lavori è quella di una partita bloccata: l'opzione Gol paga quanto la No Gol (1,85). Discorso simile per il numero di centri complessivi: l'Under 2,5 (1,85) paga poco meno dell'Over 2,5 (1,90). Risultato esatto: dovesse ripetersi lo 0-1 per il Napoli, agli scommettitori andrà 12 volte la cifra puntata. Il finale più probabile per i bookmaker è l'1-0 per i bianconeri (6,50), seguito dall'1-1 (7) e dallo 0-0 (9). Mercato marcatori: troppo semplice puntare su Cristiano Ronaldo (4) e Milik (6), interessanti anche le quote per Dybala (6,50), Insigne (8,75), Zielinski e Pjanic (12).

I precedenti in Serie A

La partita di sabato allo Stadium sarà la numero 145 della storia tra Juventus e Napoli. A Torino il bilancio è bianconero: 44 successi della Juve, 20 pareggi e 8 successi azzurri, con 126 gol dei padroni di casa e 67 degli ospiti. L'ultima vittoria juventina è dell'ottobre 2016, mentree per il segno "X" più recente occorre tornare al 2-2 del 25 maggio 2011. Ecco come è andata nella scorsa stagione.

  • 01/12/2017: Napoli-Juventus 0-1
  • 22/04/2018: Juventus-Napoli 0-1

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.