Liga, il Siviglia di André Silva schianta il Real Madrid: finisce 3-0

L'ex attaccante del Milan realizza una doppietta in appena 4 minuti e mette in ginocchio i campioni d'Europa. In gol pure Ben Yedder.

André Silva schianta il Real Madrid nella Liga: finisce 3-0 per il Siviglia Getty Images

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Più di un scivolone, un tonfo. Anche perché il Barcellona aveva perso perso 2-1 contro il Leganes. Eppure il Real Madrid, a cui sarebbe bastato un punto per salire in testa alla classifica, si fa travolgere dal Siviglia nella sesta giornata della Liga. Finisce 3-0 grazie a uno strepitoso André Silva che realizza una doppietta (17' e 21') prima del gol di Ben Yedder al 39'. I campioni d'Europa non entrano mai in partita.

La squadra di Lopetegui tira troppo poco in porta per impensierire Vaclik (appena 3 volte). Male Benzema, sostituito al 59' nonostante lo svantaggio, non convince nemmeno Bale, molto meno pimpante rispetto al solito. A centrocampo vanno in difficoltà sia Kroos che Modric, al punto che entrambi vengono ammoniti. Segno di una squadra improvvisamente (e inspiegabilmente) nervosa.

Per il Siviglia (attualmente quarto in classifica) è la seconda vittoria di fila in campionato, con André Silva che sale in testa alla classifica dei cannonieri della Liga con 6 gol, uno in più rispetto a Leo Messi. Segno che forse in Italia in generale e al Milan nello specifico è stato bocciato un po' troppo in fretta.

Liga, Siviglia-Real Madrid 3-0: la gara

Machin schiera il Siviglia con il 3-5-2, creando superiorità numerica a centrocampo. Non un caso quindi se il Real Madrid va subito in difficoltà. La prima occasione è proprio per i padroni di casa capita al 9', quando Ben Yedder testa i riflessi di Courtois. Già al 17' però il Siviglia si porta in vantaggio: Sarabia ruba palla a centrocampo e lancia Navas in contropiede che, sfondando sulla destra, serve André Silva a rimorchio. L'ex milanista è lesto a buttare la palla in porta prendendo contro tempo il portiere avversario. Al 21' il Siviglia trova già il raddoppio: il Real è completamente sbilanciato in avanti e Navas può involarsi in contropiede. Sul suo tiro Courtois è bravo, ma non riesce a trattenere il pallone e André Silva fa doppietta. Al 24' si vede finalmente il Real Madrid: il tiro di Bale viene però respinto sul palo da Vaclik. Il Siviglia risponde al 36' con una bella azione di Vazquez che dal limite colpisce il palo. Al 39' arriva perfino il 3-0: sugli sviluppi di un angolo la difesa del Real prova a spazzare, Vazquez rimette la palla in mezzo di testa e Ben Yedder, in spaccata, la butta in porta. Poco prima della pausa altra occasione per Bale che però spreca.

André Silva esulta dopo il golGetty Images
André Silva esulta dopo il gol

Nella ripresa il Real Madrid comincia dando il tutto per tutto, ma il Siviglia si difende con ordine. Al 54' Modric trova il gol, ma l'arbitro, con l'aiuto del Var, annulla per fuorigioco. Con il Real sbilanciato il Siviglia prova a colpire in contropiede e al 59' sfiora il 4-0 con Sarabia che però spreca una buona occasione. Si rivede ancora il Real con Bale, ma al 61' è bravissimo Vaclik a parare. Al 64' ci riprova il galllese che però calcia fuori da buona posizione. La situazione si ripete circa 10 minuti dopo quando l'ex Tottenham non inquadra lo specchio dal limite dell'area di rigore. L'ultima occasione capita all'80' con Vazquez che fallisce una buona occasione calciando fuori da ottima posizione. Finisce così, con un tonfo clamoroso del Real Madrid nella Liga.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.