Serie A, le pagelle di Napoli-Parma 3-0: Insigne ispira, Milik sfonda

Napoli si conferma l'anti-Juve nel campionato di Serie A, in attesa dello scontro diretto di sabato. Insigne apre le danze, Milik autore di una doppietta.

19 condivisioni 0 commenti

di

Share

Davanti a 30.000 spettatori il Napoli di Carlo Ancelotti gioca la quinta gara di Serie A con il cuore rivolto al Parma e la mente al big match di sabato contro la Juventus. Gli azzurri partono subito in quarta e passano in vantaggio dopo appena tre minuti, con il solito Lorenzinho Insigne che insacca da pochi metri servito dalla destra da Milik. La squadra di casa gioca a trazione anteriore, gli emiliani non riescono ad entrare in partita e ne approfitta l'esordiente Malcuit per mettersi in mostra e servire palle pericolose al centro dell'area. La vittoria di Torino sembra aver galvanizzato i partenopei che cercano il raddoppio con conclusioni da fuori area che vanno ben oltre la traversa, al 21' Zielinski spreca una ghiotta occasione e al 31' Insigne colpisce il palo alla sinistra di Sepe.

Napoli padrone assoluto del campo ma anche sprecone e non riesce a trovare il raddoppio. Nella ripresa riparte subito in accelerazione, Insigne serve Milik che gonfia la rete gialloblu con un bolide dal limite imprendibile per Sepe. Il Parma senza Gervinho sembra una squadra senza personalità e non può fare altro che assistere e subire l'avanzata azzurra. Difesa mai impensierita, centrocampo granitico e fantasista, attacco pungente e funanbolo: gli uomini di Ancelotti divertono e convincono il pubblico del San Paolo che fa festa sugli spalti.

Al 67' comincia il valzer delle sostituzioni: l'attore principale Lorenzinho viene richiamato in panchina in vista della trasferta di sabato, al suo posto Mertens. Verdi sostituisce Zielinski, ma il copione non cambia. Il Napoli rallenta ma continua a pressare e non consente agli uomini di D'Aversa di affacciarsi alla finestra di Karnezis. All'84' ci pensa Milik a chiudere definitivamente la partita appoggiando in rete un diagonale stretto di Verdi. Adeso anche il cuore può essere rivolto alla prossima sfida di Serie A.

Serie A, le pagelle di Napoli-Parma

Napoli: Karnezis 6; Malcuit 7, Maksimovic 6.5, Koulibaly 6,5, Mario Rui 6; Fabian Ruiz 6.5, Allan 6.5, Diawara 6, Zielinski 6 (dal 77′ Verdi 6); Insigne 7.5 (dal 68′ Mertens 6), Milik 7,5 (dall’85’ Ounas s.v.)..

Parma: Sepe 6.5; Iacoponi 5, Alves 6, Gagliolo 6.5, Gobbi 5; Deiola 5, Stulac 6, Barillà 5.5; Ciciretti 6 (dal 61′ Siligardi 6), Inglese 5.5 (dal 65′ Ceravolo 5.5), Di Gaudio 5 (dal 78′ Sprocati s.v.).

I migliori

Insigne - 7,5

Lorenzinho convince ancora, elargisce fantasia, assist, apre spazi, detta il fraseggio. Un capitano a 360 gradi che sa trovarsi al momento giusto nel posto giusto, aprendo le danze a pochi minuti dal fischio d'inizio grazie al suo fiuto del gol. Nella ripresa meglio preservarlo in vista del big match contro la Juventus capolista di Serie A.

Milik - 7,5

Il polacco firma un assist vincente e una doppietta, si coordina alla perfezione con l'altra metà dell'attacco, penetra di forza e velocità. Ancelotti ritrova il bomber che serviva, l'uomo che sa mettere la palla in rete e all'occorrenza mettere i compagni di squadra davanti al portiere avversario.

I peggiori

Iacoponi - 5

Quasi sempre in ritardo nel coprire gli spazi, sua la responsabilità sul primo gol avversario, quando si fa passare la sfera tra le gambe con una certa goffaggine. In una serata dove il Napoli è al pieno dell'ispirazione diventa difficile brillare per qualsiasi difensore avversario.

Deiola - 5

Sempre invisibile a centrocampo, un vuoto nel cuore della sua squadra. In questo modo diventa difficile per la difesa attenuare le scorribande avversarie, impossibile per l'attacco tentare di costruire qualcosa di buono.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.