Calciomercato, i 5 possibili colpi di Adriano Galliani al Monza

L'ex amministratore delegato del Milan è pronto a scatenarsi di nuovo: ecco qualche possibile acquisto per gennaio.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

È tutto vero: Berlusconi torna nel mondo del calcio, rileva il 100% del Monza e riparte dalla Serie C. L'ex presidente del Milan vuole rilanciare le ambizioni di un club che, fino a questo momento, nel corso della sua storia non è mai arrivato in Serie A. Per raggiungere l'obiettivo bisogna passare anche dal calciomercato, con acquisti efficaci e mirati.

Per questo l'ex patron rossonero si affiderà (di nuovo) ad Adriano Galliani. L'ex amministratore delegato rossonero seguirà Silvio Berlusconi in questa avventura: rivestirà lo stesso ruolo che aveva al Milan e tornerà nella società della quale era stato vicepresidente dal 1984 al 1986.

Perché i ritorni, per Galliani, sono sempre stati importanti. Al Milan ha portato (e fatto tornare) tanti campioni, anche se negli ultimi anni il calciomercato rossonero aveva abbassato i suoi standard. Dai grandi botti ai parametri zero, passando per prestiti secchi e scommesse perse. L'ultima gestione Berlusconi-Galliani è stata all'insegna del low cost e del patriottismo, con molti giocatori giovani e italiani acquistati o lanciati in prima squadra.

Adriano Galliani torna ad occuparsi di calciomercatoGetty Images
Galliani indica il prossimo acquisto del Monza

Calciomercato, i colpi di Galliani per il Monza

Un merito che non va comunque sottovalutato. Adesso, però, come si comporterà Galliani sul fronte calciomercato con il Monza? L'ex AD del Milan potrebbe avere già qualche colpo in canna per gennaio. Ecco una prima lista tra suggestioni e piste concrete:

1) Mattia Destro

Inzaghi sembra preferirgli i vari Santander e Falcinelli, lui ha rinunciato anche alla maglia numero 10 per prendersi la 22. Mattia Destro non è più al centro del progetto Bologna e potrebbe scegliere di ripartire da Monza per dare una svolta a una carriera mai decollata veramente. Galliani aveva puntato su di lui nel gennaio del 2015 e tra qualche mese, a quattro anni di distanza, potrebbe suonare di nuovo il citofono di casa Destro.

2) Ignazio Abate

Chiuso da Calabria, con il ritorno di Conti che incombe, per Abate c'è poco spazio sulla fascia destra. Il veterano della rosa del Milan (è a Milanello dal 2009) potrebbe abbandonare la sua casa e trasferirsi a Monza per riabbracciare i suoi vecchi dirigenti. Contratto in scadenza nel 2019, Galliani fiuta l'affare. E sicuramente gli verrebbe affidata la fascia al braccio. Dopotutto, è stato l'ultimo capitano "berlusconiano" ad aver alzato un trofeo...

3) Aly Cissokho

Classe 1987, è un po' finito nel dimenticatoio (oggi gioca in Turchia, all'Antalyaspor) ma può ancora fare la differenza in Serie C. Ammesso che abbia superato il problema ai denti, s'intende.

4) Ricardo Oliveira

Il sostituto di Shevchenko sembra rinato in Brasile: attualmente milita nell'Atletico Mineiro ed è tornato a segnare con buona regolarità in patria. Al Milan non lasciò un grande ricordo (3 gol in 28 presenze), ma a 38 anni sta vivendo una seconda giovinezza. Potrebbe essere la punta ideale per un Monza nostalgico che vuole sognare in grande.

Calciomercato, Ricardo Oliveira prossimo acquisto del MonzaGetty Images
Ricardo+Ricardo

5) Yoann Gourcuff

Dal sostituto di Sheva al nuovo Kakà: neanche Gourcuff ha lasciato il segno nel Milan (ma comunque ha vinto la Champions League nel 2007). Dopo l'esperienza in Serie A è tornato in Francia e oggi gioca nel Digione. Ha 32 anni e potrebbe portare parecchia qualità sulla trequarti del Monza. 

Calciomercato, Gourcuff prossimo acquisto del Monza?Getty Images

Colpo Bonus - Mario Balotelli

Certi amori non finiscono...

Calciomercato, Balotelli riabbraccia Galliani?Getty Images

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.