Real Madrid: alla scoperta dell'aereo extra lusso per le trasferte

Lo sponsor Fly Emirates, oltre a pagare 70 milioni all'anno, ha messo a disposizione della squadra un airbus A380 con letti, docce, 2.500 canali TV e ogni comfort.

589 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nulla è lasciato al caso. Se vinci tre Champions League di seguito è chiaro che non c'è solo la buona sorte dalla tua parte ma, come accade da sempre nel Real Madrid, ogni piccolo particolare viene vagliato e curato nel dettaglio.

Serve un grande tecnico, ovvio, i migliori giocatori del mondo, naturalmente, ma dietro a quello che vediamo in campo ci deve essere un'organizzazione capillare e minuziosa, un team oliato ed efficientissimo composto di persone in grado di porre la squadra nelle migliori condizioni per ottenere quei successi.

La vita, strapagata per carità, di atleti come Marcelo, Sergio Ramos, Asensio o Gareth Bale è scandita dalle amorevoli quanto interessate attenzioni di medici, fisioterapisti, psicologi e nutrizionisti ma, con gli impegni spesso ravvicinati nel tempo e in luoghi lontani imposti dalla Champions League, una cura particolare è rivolta al riposo dopo una lunga trasferta.

Baleemirates

Real Madrid, alla scoperta dell'aereo extra lusso per le trasferte

L'accordo di sponsorizzazione che Florentino Perez ha rinnovato lo scorso anno con Emirates, oltre a portare nelle casse del club 70 milioni di euro all'anno, assolve anche questa funzione. La compagnia aerea, che fa parte di un gruppo di proprietà del governo di Dubai, ha messo infatti a disposizione della squadra un Airbus A380 del valore di 380 milioni di euro dotato di comfort tali da andare oltre qualsiasi immaginazione di noi viaggiatori low cost.

Qualche esempio? Sul prezioso velivolo a due piani, ogni giocatore del Real Madrid ha un proprio letto per dormire separato dai compagni, una doccia privata per rinfrescarsi prima o dopo la partita, un minibar (niente alcolici!), un bagno e un tablet con oltre 2.500 canali TV. Non vi basta? Per incontrarsi e rilassarsi in compagnia c'è anche un'ampia zona bar, che serve anche per le riunioni prematch. Del resto, su un aereo progettato per ospitare nel massimo comfort ben 525 passeggeri, non può essere lo spazio a mancare.

Aereo Realgetty

Una fiducia ben riposta

Main sponsor del Real Madrid dalla stagione 2013-14, nemmeno Emirates, però, può lamentarsi: in cinque anni, infatti, i Blancos hanno onorato il contratto commerciale portando il loro aereo - che, con le serigrafie esterne dei suoi maggiori campioni, non passa certo inosservato - negli aeroporti di tutto il mondo e soprattutto alzando al cielo, con la scritta Fly Emirates sul petto, 4 Champions League, 3 Coppe del Mondo per club e 3 Supercoppe Uefa.

Real Madrid Championsgetty

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.