Calciomercato Milan, Leonardo prepara i prossimi colpi: i nomi per gennaio

I rossoneri sono al lavoro per rinforzare la squadra durante la prossima sessione di mercato: tanti nomi sul taccuino del dirigente brasiliano. Che può contare su diversi alleati...

632 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un inizio di campionato altalenante per il Milan, che dopo aver vinto contro la Roma non è più riuscito a ottenere i tre punti in Serie A: 1-1 a Cagliari e 2-2 interno contro l'Atalanta, una beffa per Gattuso e i suoi che sembravano ormai aver messo in tasca i tre punti. E invece è arrivato il pareggio di Rigoni a tempo quasi scaduto. Una partenza, comunque, non tutta da buttare, con un buon gioco espresso a tratti e la convinzione che le cose possano migliorare.

Capitolo calciomercato Milan: Leonardo ha avuto poco tempo in estate, e nonostante questo è riuscito lo stesso a rivoluzionare i rossoneri. L'addio di Bonucci e il doppio acquisto Bonucci-Caldara hanno fatto infiammare l'ambiente, e il Pipita si è rivelato subito decisivo per le sorti rossonere. Higuain è andato in gol anche contro l'Atalanta, con Caldara invece Gattuso sta lavorando diversamente: per il momento Musacchio sembra più rodato e affidabile, per l'ex Atalanta ci sarà tempo di assimilare gli schemi.

E per quanto riguarda gli altri? I volti nuovi del calciomercato Milan targato Leo sono anche Laxalt, Bakayoko e Castillejo, e Gattuso li sta utilizzando prevalentemente a partita in corso. Bene lo spagnolo ex Villareal, bene anche l'uruguaiano. Meno bene, invece, quello che dovrebbe essere il jolly in mediana: l'ex Chelsea sta faticando, mentre la dirigenza si rimette subito a lavoro per cambiare ancora la rosa a gennaio. Con qualche nome già sul taccuino.

Calciomercato Milan, i possibili colpi di Leonardo a gennaioGetty Images

Calciomercato Milan, effetto Gandini: possibile asse con la Roma?

Da tempo si vocifera di un possibile ritorno di Gandini nella società rossonera: l'attuale AD della Roma potrebbe dare man forte a Leonardo e facilitare anche qualche acquisto da Trigoria. Con tre nomi su tutti: Pellegrini, Under e Perotti. C'è bisogno di un altro sostituto per Calhanoglu e Suso e gli esterni ai giallorossi non mancano; l'ex centrocampista del Sassuolo, invece, potrebbe far comodo a una mediana che ha ancora bisogno di qualità. E il suo eventuale acquisto sarebbe in linea con le scelte giovani e italiane dei rossoneri...

Calciomercato Milan, piace PellegriniGetty Images

Il centrocampo e i tre obiettivi internazionali

Non solo Pellegrini, però: Leonardo va oltre la Serie A e guarda all'estero. Rabiot resta nel mirino dei rossoneri dopo l'interessamento di questa estate, la concorrenza è tanta ma il dirigente brasiliano spera di sfruttare i suoi contatti per chiudere la trattativa. Torna di moda anche il nome di Cesc Fabregas, che probabilmente non rinnoverà il suo contratto con il Chelsea, per un possibile colpo low cost e di spessore internazionale. Sul taccuino di Leo, infine, Ander Herrera del Manchester United.

Calciomercato Milan, torna di moda il nome di FagrebasGetty Images

Fattore Kakà più possibili colpi per il futuro più regalo Gazidis

Con il ritorno in dirigenza di Ricardo Kakà, è possibile che il calciomercato Milan torni a ballare a ritmo di samba. I rossoneri puntano Pedro Guilherme, attaccante della Fluminense classe 1997. Alto 185 cm, forte fisicamente ma anche veloce, un giocatore giovane e completo. Oltre a lui, in prospettiva, si puntano anche Dani Olmo della Dinamo Zagabria (attaccante versatile, classe 1998, ha dichiarato di ispirarsi a Deulofeu) e Bergwjin del PSV (ala sinistra classe 1997). Infine, con il suo arrivo a Milano Gazidis potrebbe portare in dono dall'Arsenal Aaron Ramsey, che piace parecchio alla dirigenza rossonera e con il contratto in scadenza nel 2019.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.