Serie A, le pagelle di Milan-Atalanta: Higuain c'è, ma che Zapata!

Prima rete di Higuain davanti al suo pubblico. Grande prestazione di Suso: due assist. Gomez segna ma non brilla, Zapata spacca la partita.

76 condivisioni 0 commenti

di

Share

Segna Higuain ma al Milan non basta. Dopo le fatiche dell'Europa League, i rossoneri si rituffano in Serie A e pareggiano con l'Atalanta per 2-2. Di Bonaventura il secondo gol. Brutto primo tempo della formazione di Gasperini, che riapre il match nella ripresa con Gomez. Nel finale Rigoni pareggia i conti.

Il Papu segna ma non brilla. Prestazioni deludenti anche per Pasalic e Barrow. La scossa per gli atalantini la dà Zapata, che serve l'assist per il primo gol e lotta su ogni pallone. Decisivo anche sul pareggio finale. Il colombiano è sembrata una furia.

Seconda rete consecutiva in Serie A, la terza se si conta la firma contro il Dudelange per Higuain, che si è preso il Milan. Ci ha messo pochissimo. Il gol in apertura è di pregevole fattura. Tra i rossoneri da rivedere Calhanoglu, che non ha brillato. Super Suso: due assist. L'Atalanta invece, non può fare a meno di Zapata. E Rigoni segna ancora.

Serie A, le pagelle di Milan-Atalanta

Milan (4-3-3): Donnarumma 6.5; Calabria 5 (Dal 66’ Abate 5.5), Romagnoli 5.5, Musacchio 6, Rodriguez 6; Kessié 6, Biglia 5.5, Bonaventura 6.5 (Dal 75' Bakayoko 6); Suso 6.5, Higuain 7, Calhanoglu 5 (Dall'85' Castillejo sv). All. Gattuso

Atalanta (3-4-1-2): Gollini 6; Toloi 6, Palomino 6, Masiello 6.5; Castagne 6, de Roon 6, Freuler 6, Gosens 5.5 (Dal 76' Ilicic 6); Pasalic 4.5 (Dal 46’ Rigoni 6.5); Gomez 5.5, Barrow 5 (Dal 46’ Zapata 7). All. Gasperini.

I migliori

Higuain 7

Un gol in apertura da attaccante vero: prima rete in rossonero nel suo nuovo stadio, San Siro impazzisce. Nel resto della partita combatte e pressa su ogni pallone. Anche al Milan si conferma uno dei migliori attaccanti della Serie A e del mondo. Nel finale colpisce pure un palo esterno: sarebbe stata doppietta.

Zapata 7

Entra in campo e spacca la partita. Il gol del 2-2 firmato Rigoni è praticamente suo. Perché poco prima recupera in difesa in modo impressionante, e perché poi impegna Donnarumma in una super parata che non basta. Sulla ribattuta è l'argentino a firmare il pareggio. Un attaccante così serve come il pane a Gasperini.

Suso 6.5

Lo spagnolo segnerà pure poco, ma in quanto ad assist è imbattibile. Una palla perfetta per il gol di Higuain, un’altra al bacio per Bonaventura. Uomo chiave nel 4-3-3 gattusiano, questa squadra non può fare a meno di lui.

I peggiori

Calhanoglu 5

Non si accende mai. A volte si abbassa per venirsi a prendere il pallone, un classico, ma non è efficace come altre volte. In attacco è sterile: Suso e Higuain funzionano, lui no. Da rivedere.

Pasalic 4.5

Alla mezz’ora si divora un gol da zero metri. Mette la testa sul tiro-cross di Toloi, palla clamorosamente fuori dallo specchio. A centrocampo soffre l’aggressività di Kessié e Biglia. Ad inizio ripresa viene richiamato in panchina.

Gomez 5.5

È un giocatore che deve fare la differenza, ma in questo inizio di stagione ancora non si è acceso. Segna il gol dell'1-1, è vero, ma per il resto è un fantasma in campo. Nel finale si fa male e non corre più. Gasperini deve ritrovare in fretta il suo gioiello.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.