Serie A, pagelle Bologna-Roma: Mattiello e Calabresi protagonisti

La squadra di Inzaghi finalmente vince la prima gara in campionato: protagonista l'ex Juve, ma bene anche il debuttante Calabresi. Nella Roma si salva solo Florenzi.

28 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una Roma irriconoscibili viene sconfitta da un bellissimo Bologna. La squadra di Inzaghi vince e finalmente si sblocca in Serie A, quella di Di Francesco, invece, continua il suo momento no. Ad impressionare è stato soprattutto Mattiello: una partita importante sia in fase difensiva che offensiva. Bene anche Calabresi al debutto da titolare in campionato. Tanto da fare per i giallorossi che sembrano privi di idee e gioco, tanto da festeggiare per il Bologna che ha dimostrato carattere e finalmente un bel gioco.

Nella prima frazione, inizialmente, la gara è stata tutt'altro che esaltante. Tanti falli e poca continuità di gioco, situazione che ha premiato il Bologna. Ad esaltarsi, nei primi minuti, è stato soprattutto Mattiello che ha fatto il bello e il cattivo tempo sulla sua fascia di competenza rendendo difficile la vita di Marcano. A dieci minuti dalla fine del primo tempo la gara si accende: De Maio mette in mezzo dalla sinistra, Olsen esce male e smanaccia. La palla arriva a Mattiello che viene pressato male da Marcano e Perotti che gli lasciano il tempo di trovare una conclusione bellissima a giro, di sinistro, sul secondo palo. Primo gol in Serie A del Bologna e per lui che vale l'1-0. La Roma prova a rispondere, ma non c'è un'idea di gioco, solo tanta confusione. L'unico un po' più pimpante sembra Florenzi. L'ansia e l'imprecisione della Roma si rispecchia al 45' quando a porta libera Pellegrini spara alto.

La squadra di Di Francesco rientra dagli spogliatoi senza grinta e riprende nel suo disperato tentativo di trovare il gol del pareggio, ma la confusione è tanta. Al 58' - sugli sviluppi di un corner - la Roma viene punita nuovamente dal Bologna: Mattiello prende palla e lancia Falicinelli che corre sulla destra e premia l'inserimento centrale di Santander, lasciato colpevolmente solo. L'ex Copenaghen batte l'amico Olsen e fa 2-0. Contropiede perfetto. La Roma continua a provarci ma nulla da fare. Il Bologna si difende benissimo e porta a casa tre punti importantissimi.

Serie A, le pagelle di Bologna-Roma

Bologna (3-5-2): Skorupski 6,5; De Maio 6,5, Danilo 6, Calabresi 7; Mattiello 7,5, Svanberg 7 (61' Mbaye 6), Nagy 6, Dzemaili 6,5, Krejci 6; Santander 6,5 (82' Destro sv), Falcinelli 6 (67' Okwonkwo 6,5).

Roma (4-3-3): Olsen 5; Florenzi 6,5, Manolas 5,5, Fazio 5 (64' Kolarov 6), Marcano 5; Cristante 5 (54' Pastore 5,5), De Rossi 6, Pellegrini 5; Kluivert 5 (59' Cengiz Under 5,5), Dzeko 5,5, Perotti 5,5. 

I migliori

Mattiello 7,5

Federico Mattiello, autore del gol dell'1-0. Il primo in Serie ASerie A

Partita perfetta per l'ex Juventus. Grinta, dinamismo, qualità e un bellissimo gol. Dopo tanta sfortuna e momenti difficili si è ripreso la sua rivincita segnando un gol importante proprio contro la squadra contro cui iniziò il suo lungo calvario. Marcano non lo tiene mai e se lo fa sgusciare alle spalle più di una volta, una volta entrato Kolarov lui pensa solo a difendere. Primo gol in Serie A e partita fantastica, cosa poteva chiedere di più?

Calabresi 7

Esordio in Serie A da ricordare. Figlio d'arte alla prima tra i grandi proprio contro quella Roma che lo ha cresciuto. Contro i suoi amici delle giovanili, il migliore amico Pellegrini in primis. Arturo Calabresi oggi non ha sfigurato è stato semplicemnete perfetto. Ha avuto la calma e la sicurezza dei difensori esperti. Ha arginato Dzeko e Perotti con una facilità da veterano. Si è preso anche lui, assieme a Mattiello, la scena. Buona la prima.

Florenzi 6,5

L'unico nella Roma che ci ha provato seriamente. Tanta corsa e qualità sulla fascia destra. Dal 1' al 90' ha attaccato senza sosta, i suoi cross e inserimenti hanno creato qualche grattacapo ai tre difensori del Bologna. Nulla di speciale ma almeno gli va dato il merito di non aver mai mollato. Guerriero.

I peggiori

Olsen 5

Olsen subisce gol da Santander in Bologna-RomaGetty Images

Non ci siamo. Un portiere che gioca in Serie A e alla Roma deve dare qualcosa in più. Veniva da una buona prestazione con il Real Madrid e oggi ha vanificato tutto. Partita disattenta. Sul primo gol del Bologna c'è anche il suo zampino. In generale è la prestazione poco sicura e attenta che non lo premia. Rimandato, un'altra volta.

Cristante 5

Momento difficile per lui come per la Roma. Veniva dal gol contro il Chievo e sembrava aver dato un netto cambiamento di rotta alle sue prestazioni. Nulla da fare, oggi è ricascato nei soliti errori. Lentezza e poca qualità, il contrario del giocatore ammirato a Bergamo sotto la sapiente guida di Gasperini. Serve anche da parte sua un cambio di passo netto. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.