PlayStation classic: torna la prima console (e contiene già 20 giochi)

La Sony lancia (di nuovo) sul mercato la sua prima console. E la risposta di XBox non si fa attendere...

235 condivisioni 0 commenti

di

Share

Uno sguardo rivolto al passato, quando il 3D ancora non esisteva e per giocare con qualcuno dovevi invitare un tuo amico a casa: niente internet, un filo a connettere il controller alla console e tutto il mondo racchiuso dentro a una stanza, dentro a uno schermo. La PlayStation decide di fare un regalo a tutti i fan della prima ora e lancia (di nuovo) sul mercato la versione "classic". Con qualche variante. 

La nuova-vecchia PlayStation, infatti, manterrà lo stesso colore e lo stesso design dell'originale, ma sarà del 45% più piccola rispetto al modello uscito nel 1994. La data di uscita è fissata per il 3 dicembre 2018 e il prezzo di lancio sarà di 99,99 euro. Nella confezione saranno presenti anche due controller e un cavo HDMI per connettere la console alla televisione. Ma non è finita qui.

Nella PlayStation classic ci saranno già 20 giochi pre-installati, un tuffo nel passato attraverso alcuni titoli che hanno fatto la storia: Tekken 3, Jumping Flash, Ridge Racer Type 4, Final Fantasy VII e Wild Arms. I fan iniziano a contare i giorni, mentre la nostalgia avanza a colpi di controller e cavi. Una rivoluzione al contrario per far provare esperienze uniche anche ai più giovani cresciuti a pane e giochi online.

PlayStation lancia la versione classic: ecco la "risposta" di XboX

Il lancio di questa nuova versione ha riacceso improvvisamente lotta a distanza tra PlayStation e XBox: se la Sony chiede 99,99 euro per il tuffo nel passato, la Microsoft ricorda che attraverso le loro console è possibile farlo anche gratuitamente, con più di 500 giochi disponibili.

Nonostante ciò, comunque, la PlayStation prosegue per la sua strada e punta dritto verso la data di lancio. Sperando di raccogliere lo stesso successo ottenuto dalla Nintendo con le versioni NES Classic Mini e SNES Classic Mini. Perché le operazioni nostalgia, con i videogiochi, spesso funzionano bene. Dita incrociate e controller in mano: il 3 dicembre si avvicina.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.