Europa League: dove vedere Lazio-Apollon e Dudelange-Milan in TV e streaming

Impegno agevole per le nostre due rappresentanti nel secondo torneo UEFA: Simone Inzaghi e Gennaro Gattuso cercano conferme dopo un inizio di campionato rivedibile.

0 condivisioni 1 commento

di

Share

Dopo i fasti della Champions, scende in campo stasera anche l'Europa League, il secondo trofeo UEFA che vede la partecipazione di due squadre italiane, Lazio e Milan, dopo la precoce eliminazione dell'Atalanta avvenuta ai playoff contro il Copenhagen. 

Sono 24 le gare che si giocheranno in serata e che daranno il via alla fase a gironi di un torneo che tra la fine degli anni '80 e durante tutti gli anni '90 del secolo scorso fu quasi esclusivamente appannaggio delle nostre portabandiera - 8 trionfi e ben 4 finali tutte italiane - ma che ci sfugge dal lontano 1998/1999, quando a imporsi fu il Parma guidato da Malesani e capace di schierare campioni come Buffon, Cannavaro, Thuram, Veron, Crespo e Asprilla.

Esordio teoricamente morbido per Lazio e soprattutto Milan, che affronteranno le squadre teoricamente più deboli del proprio girone, rispettivamente Apollon e Dudelange, e dovranno per forza partire con il piede giusto per ipotecare una qualificazione al secondo turno tutt'altro che scontata: le stentate partenze in campionato degli uomini di Simone Inzaghi e Gennaro Gattuso impongono tuttavia cautela, dato che la storia insegna che in Europa League nessun risultato è scontato.

Pepe ReinaGetty Images
Pepe Reina, 36 anni, al Milan da luglio: contro il Dudelange farà il suo esordio in rossonero.

Europa League: dove vedere Lazio-Apollon e Dudelange-Milan in TV e streaming

L'Europa League è una competizione riservata agli abbonati di Sky Sport, tuttavia in base a un accordo già in atto anche nella scorsa edizione del torneo in ogni turno una gara delle italiane sarà trasmessa contemporaneamente anche da TV8. Stasera tocca al Milan, che alle 21 sarà impegnato contro il Dudelange, primo club lussemburghese capace di raggiungere la qualificazione alla fase a gironi del torneo a dimostrazione di un movimento che sta compiendo piccoli ma significativi passi in avanti.

I rossoneri non giocheranno nello stadio degli avversari, capace di contenere poco più di 2mila spettatori, ma nel più ampio (si fa per dire) impianto intitolato a Josy Barthel, unico atleta lussemburghese capace di vincere una medaglia alle Olimpiadi (oro nei 1500 metri a Helsinki 1952) e con una capienza stimata di circa 8mila spettatori. Gattuso dovrebbe lanciare dal primo minuto Reina tra i pali, Laxalt terzino sinistro, José Mauri a centrocampo insieme a Bertolacci e la coppia di esterni Castillejo-Borini in supporto di Higuain in attacco.

Le squadre scenderanno in campo alle ore 21, e sarà possibile seguire la gara sia su Sky (Sky Sport Uno, canale 201, e Sky Sport, canale 252) sia in chiaro su TV8, canale 8 del Digitale Terrestre. Dudelange-Milan sarà naturalmente trasmessa anche in streaming su pc, tablet e smartphone tramite l'app Sky Go oppure, sempre in chiaro, sul sito ufficiale di TV8, e sarà preceduta da Lazio-Apollon che avrà invece inizio alle 18,55 e che sarà trasmessa in esclusiva su Sky.

Contro un avversario comunque insidioso - l'Apollon è da anni la miglior squadra di Cipro e frequenta spesso l'Europa - Simone Inzaghi cercherà di partire con il piede giusto ma non rinuncerà a dare spazio agli elementi della rosa che finora hanno trovato meno spazio e determinati a dimostrare il proprio valore: accanto a Milinkovic-Savic e Luis Alberto ecco dunque Proto, Acerbi, Murgia, Basta e Durmisi, mentre in attacco il ballottaggio è tra Immobile e Caicedo. Attesi 800 tifosi ospiti, allertate le forze dell'ordine.

  • Giovedì 20 settembre 2018, ore 18:55 - Lazio v Apollon (Sky canali 201 e 252, in streaming tramite l'app Sky Go)
  • Giovedì 20 settembre 2018, ore 21:00 - Dudelange v Milan (Sky canali 201 e 252 e TV8, in streaming tramite l'app Sky Go o sul sito di TV8)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.