Champions League, rabbia Juventus: Nedved infuriato con Brych

Il dirigente bianconero è sceso negli spogliatoi all'intervallo per manifestare tutto il suo disappunto al direttore di gara dopo l'espulsione di Cristiano Ronaldo.

2k condivisioni 2 commenti

Share

Le polemiche sull’espulsione di Cristiano Ronaldo, al suo debutto in Champions League con la maglia della Juventus, non si sono fermate certo al cartellino rosso sventolatogli in faccia da Felix Brych ieri sera.

Il direttore di gara tedesco, già noto agli italiani per la sua prestazione nella semifinale d'andata dell'ultima Champions League tra Roma e Liverpool (due gol dubbi assegnati ai Reds), è stato preso di mira dai dirigenti juventini.

Alla sua decisione, comunque pesantemente condizionata dal suo assistente Fritz, è seguito infatti un immediato faccia a faccia con il videpresidente bianconero Pavel Nedved, sceso all'interno del Mestalla tra il primo e il secondo tempo.

Champions League, rabbia Juventus contro Brych

Il dirigente della Juventus, come riportato da Marca, ha infatti atteso l'arbitro per mostrargli tutto il suo disappunto - con toni inevitabilmente molto accesi - sulla decisione di espellere Cristiano Ronaldo per il contatto con Murillo. Ovviamente Brych non se n'è curato e ha proseguito impassibile la sua camminata verso il suo spogliatoio.

Ormai comunque c'era ben poco fare, Cristiano Ronaldo non era più della partita e questa condizione si ripeterà anche nelle prossime del girone, a seconda di quello che scriverà l'arbitro nel referto.

L'unica consolazione dei bianconeri è che la Juventus sia riuscita comunque a mettere le cose a posto in termini di risultato finale. Di certo la tradizione di Brych con le italiane (tra l'altro aveva arbitrato pure nella finale di Champions League a Cardiff), resta estremamente negativa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.