Champions League, espulsione Ronaldo: aperto procedimento disciplinare

La Uefa fa sapere di aver aperto un procedimento disciplinare verso il portoghese: il 27 settembre arriverà la decisione del massimo organo calcistico europeo sulla squalifica che dovrà scontare.

567 condivisioni 4 commenti

Share

Il 27 settembre. Questa la data che Cristiano Ronaldo ha cerchiato in rosso sul suo calendario. Sì, perché giovedì prossimo il portoghese saprà quante giornate di squalifica dovrà scontare in Champions League dopo l'espulsione rimediata nel match vinto 2-0 dalla Juventus al Mestalla contro il Valencia. 

La Uefa ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti del numero 7, un atto dovuto dopo quanto successo. Di certo c'è che Cristiano Ronaldo salterà la partita contro lo Young Boys in programma all'Allianz Stadium martedì 2 ottobre alle 18.55, ma il massimo organo calcistico europeo potrebbe anche fermare il lusitano per più di una partita. 

Dipenderà tutto da quanto scritto nel referto dal discutissimo direttore di gara, il 43enne tedesco Felix Brych. Se la sanzione dovesse essere aggravata, Ronaldo salterebbe anche la gara del 23 ottobre a Old Trafford contro la sua grande ex, il Manchester United.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.